Indietro
giovedì 19 maggio 2022
menu
Calcio a 5 C1

Il Rimini.com si prepara al debutto in Coppa a Forlimpopoli

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 10 dic 2021 14:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finito il girone di andata, con il Calcio a 5 Rimini che deve recuperare il match casalingo contro il Portuense rinviato a causa dell’emergere di alcuni casi di positività all’interno del gruppo squadra ferrarese, inizia la Coppa con il primo turno che prevede la trasferta dei biancorossi in casa del Forlimpopoli. Calcio d’inizio domani (sabato) alle 17:00.

Il Rimini, dunque, torna finalmente in campo e lo fa dopo un lungo stop forzato che oramai dura dal 20 novembre: dalla importante e determinante vittoria per 3-2 sul campo del Baraccaluga. I biancorossi di mister Monesi arrivano a questo appuntamento con grande carica, visti i tre risultati utili ottenuti nelle ultime quattro giornate di campionato, ma al Flaminio sono un poco preoccupati per questo periodo lontano dalle partite giocate. «Questa sosta non ci è piaciuta – ha commentato Monesi – stavamo ingranando e tutto ciò spezza il ritmo. Ma vogliamo continuare a crescere, ripartendo dall’ultima giornata di campionato giocata e vinta».

Monesi poi prosegue, caricando l’ambiente e lo spogliatoio: «In queste settimane siamo riusciti a recuperare praticamente tutti gli infortunati e questa è un’ottima notizia. Andiamo lì per vincere e per sfruttare l’opportunità della Coppa per far crescere qualche giovane talento».

Rimini e Forlimpopoli in campionato si sono già incontrate, in un match particolare dove i biancorossi non giocarono affatto male ma uscirono dal campo sotto nel punteggio per 2-0. Ora ci sarà una prima rivincita e, visto l’ottimo andamento dell’Under19 prima in classifica, Monesi ne approfitterà per testare i ragazzi della cantera biancorossa. «La Coppa ci offre questa occasione e noi vogliamo sfruttarla, facendo esordire i ragazzi che hanno mostrato sin qui buone prospettive. Ma queste partite di Coppa non serviranno soltanto a questo, ma anche a provare sul campo qualche soluzione nuova, per prendere le misure e valutare ciò su cui dobbiamo continuare a lavorare».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a 5 Rimini.com