Indietro
menu
firmato il decreto

Croatti (M5S): 100 milioni per mense e catering colpite dal covid

In foto: il Senatore Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 27 dic 2021 15:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato firmato il decreto che rende operativa l’erogazione di 100 milioni di euro di contributi a fondo perduto alle imprese dei servizi di ristorazione collettiva, mense e catering, che sono state particolarmente colpite durante l’emergenza Covid. Lo comunica il senatore riminese del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti.

Il settore della ristorazione collettiva svolge, con la sua attività quotidiana di mensa nei luoghi di lavoro e nelle strutture scolastiche e ospedaliere, anche una funzione sociale ed è molto importante che sia sostenuto e aiutato. Numerose sono le realtà imprenditoriali di questo ambito presenti nel riminese che nella loro attività coinvolgono tanti lavoratori e generano, oltre ad un grande valore sociale, un indotto significativo per il territorio” spiega Croatti.

Potranno richiedere il contributo, fino a 10 mila euro, le imprese che nell’anno 2020 hanno subito una riduzione del fatturato non inferiore al 15% rispetto al fatturato del 2019 e che svolgono servizi di ristorazione definiti da un contratto con un committente, pubblico o privato, per la ristorazione non occasionale di una comunità delimitata e definita come appunto ristorazione per scuole, uffici, università, caserme, strutture ospedaliere, assistenziali, socio-sanitarie e detentive.
La ripresa economica del nostro Paese non può prescindere dall’aiutare, con contributi a fondo perduto, anche queste importanti realtà imprenditoriali”. Conclude Croatti.