Indietro
menu
728 i pazienti in reparto

181 contagi e un decesso nel riminese. In Regione aumentano ricoveri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 5 dic 2021 15:22 ~ ultimo agg. 6 dic 11:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono 181 i nuovi contagi covid in provincia di Rimini (97 i sintomatici) dove si registra purtroppo anche il decesso di un uomo di 88 anni di Bellaria Igea Marina. Cinque (stabili) i ricoveri in terapia intensiva all’ospedale Infermi. 113 le guarigioni.

In Emilia-Romagna sono invece 1.707 i nuovi casi a fronte di 29.952 tamponi (12.438 quelli rapidi). L’incidenza dei positivi sale al 5,7%. Dei nuovi contagiati, 816 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 450 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 475 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40,7 anni. Sui 816 asintomatici, 405 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 11 con lo screening sierologico, 103 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 tramite i test pre-ricovero. Per 292 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 398 nuovi casi, seguita da Modena (201), Rimini (181), Ravenna (179), Reggio Emilia (151), Cesena (129), Forlì (123), Ferrara (115), Parma (112), Circondario Imolese (61) e infine Piacenza 48 casi.

Le nuove guarigioni sono 600 mentre i casi attivi salgono a 25.333 (+ 1.097). Di questi, le persone in isolamento a casa, sono 24.526 (+1.070), il 96,8% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 10 decessi: 2 in provincia di Piacenza (una donna di 40 anni e un uomo di Carpineto Piacentino); 2 in provincia di Bologna (2 uomini, rispettivamente di 74 e 94 anni di Sasso Marconi); 2 in provincia di Ravenna (2 uomini, uno di 92 anni e un uomo di 70 proveniente da fuori regione); 3 in provincia di  Forlì-Cesena (un uomo di 90 anni di Savignano sul Rubicone, un uomo di 36 anni di Cesenatico e una donna di 80 anni di Cesena) e uno in provincia di Rimini (un uomo di 88 anni di Bellaria-Igea Marina). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in Emilia-Romagna sono stati 13.832.

Aumenta la pressione sugli ospedali. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 79 (+2 rispetto a ieri), 728 quelli negli altri reparti Covid (+25).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (-1); 3 a Parma (numero invariato rispetto a ieri); 3 a Reggio Emilia (-1); 8 a Modena (+1); 21 a Bologna (-1); 5 a Imola (invariato); 9 a Ferrara (invariato); 17 a Ravenna (+3); 4 a Forlì (+1); 1 a Cesena (invariato); 5 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 27.817 a Piacenza (+48 rispetto a ieri, di cui 21 sintomatici), 34.442 a Parma (+112, di cui 45 sintomatici), 53.858 a Reggio Emilia (+151, di cui 99 sintomatici), 76.575 a Modena (+210, di cui 59 sintomatici), 96.960 a Bologna (+398, di cui 236 sintomatici), 15.244 casi a Imola (+61, di cui 44 sintomatici), 28.253 a Ferrara (+115, di cui 34 sintomatici), 38.520 a Ravenna (+179, di cui 118 sintomatici), 21.739 a Forlì (+123, di cui 96 sintomatici), 24.310 a Cesena (+129, di cui 42 sintomatici) e 45.728 a Rimini (+181, di cui 97 sintomatici). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, è stato eliminato 1 caso, positivo a test antigenico ma non confermato dal tampone molecolare.

Per quanto riguarda i vaccini, alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.558.742 dosi con 3.564.688 persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 644.132.