Indietro
giovedì 18 agosto 2022
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

Trasferta insidiosa per la Virtus a Cagliari. La vigilia di Imbriani

In foto: Alessandra Imbriani, allenatrice della Virtus Romagna
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 6 nov 2021 18:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Terza giornata di Serie A2 femminile, la Virtus Romagna affronta in trasferta il CUS Cagliari domani (domenica) alle 14:30, in quella che si preannuncia una sfida ostica e non sottovalutabile.

La Virtus arriva a questo impegno a punteggio pieno dopo la vittoria sofferta ma meritata di domenica scorsa sul campo del VIP Tombolo per 2-0, tre punti ottenuti grazie alla doppietta di Cremonesi, ad una super Faccani in porta e, pià in generale, una prestazione di squadra di altissimo livello. «Sono molto soddisfatta per l’importante vittoria di domenica scorsa – commenta coach Imbriani, ma soprattutto sono contenta della grande prestazione disputata dalla squadra, fatta di sacrificio, aiuto reciproco, determinazione e abnegazione».

Imbriani poi prosegue: «La vittoria contro il Tombolo è stata ottenuta contro un avversario molto forte, con grandi individualità, che sa giocare ad alto ritmo. Si vedono i risultati degli allenamenti fatti fin qui e questo per noi è un ottimo segnale, abbiamo intrapreso la strada giusta e dobbiamo continuare a crescere in questa direzione».

Ora, però, testa al prossimo impegno che può riservare molte insidie. Insidie che non derivano solo dalla partita in sé, ma anche da tutto ciò che è considerabile come contorno: «La partita di domani sarà particolarmente difficile, è una trasferta complicata alla quale non siamo abituate: la preparazione alla gara in queste situazioni subisce delle variazioni rispetto alla solita routine, abbiamo tempi ristretti per via dei voli e anche l’alimentazione sarà differente».

Imbriani vuole da parte delle sue giocatrici ancora una grande prestazione, per proseguire sul solco disegnato sin qui dal cammino stagionale: «Sarà una partita insidiosa e noi non dobbiamo assolutamente fare l’errore di sottovalutare l’impegno, dobbiamo entrare in campo con la stessa determinazione e fame viste domenica scorsa, continuando ad approcciare queste sfide con il giusto spirito di coesione. Questa è la strada giusta e dobbiamo dare continuità al nostro percorso per conquistare gli obiettivi stagionali che ci siamo poste».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Meteo Rimini
booked.net