Indietro
menu
Forlì si è fermato a 25.000

L'aeroporto Fellini chiude la stagione estiva con 63.564 passeggeri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 23 nov 2021 10:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La stagione estiva dell’aeroporto Fellini (marzo-ottobre), che di fatto ha rappresentato l’avvio del 2021 visto lo stop causato dalla pandemia, si è chiusa con 63.564 passeggeri ed una crescita del 32,3% sul disastroso 2020. Numeri ancora distanti da quelli pre-covid ma che fanno ben sperare per il futuro. Praticamente azzerati i collegamenti con l’est Europa che da sempre sono stati il traino dell’attività dello scalo, sono invece aumentati i passeggeri dai Paesi UE raggiungendo i 33.440 su un totale di 38.527 passeggeri internazionali. Positivo anche l’esordio dei due voli Ryanair per Palermo e Cagliari che complessivamente hanno totalizzato 24.362 passeggeri. Più complicata l’estate del riaperto aeroporto Ridolfi di Forlì che ha chiuso con poco più di 25mila passeggeri, quasi interamente nazionali.

Guardando il solo mese di ottobre, l’ultimo della summer season aeroportuale, il Fellini ha avuto 13.493 passeggeri e il Ridolfi 1.324.