Indietro
lunedì 5 dicembre 2022
menu
Team Olimpic Cattolica Riccione

Alex Semprini si ferma ai quarti nel Campionato Italiano Senior Assoluto

In foto: Alex Semprini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 23 nov 2021 01:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il capitano del Team Olimpic Cattolica Riccione, Alex Semprini, classe 2001 e vicecampione in carica, si ferma ai quarti di finale nel Campionato Italiano Senior Assoluto della Federazione Italiana Taekwondo, svoltosi a Busto Arsizio il 20 e 21 novembre.

Alex Semprini ha passato i sedicesimi di finale per differenza punti prima del limite (gap) con il punteggio di 25 a 5 contro Francesco Romanelli (Nrgym Tkd Arezzo). Negli ottavi si è imposto 35 a 3 prima del limite (gap) su Luigi De Masi del Centro Azzurro Casoria.

Nei quarti ha incontrato Antonio Flecca delle Fiamme Rosse: sotto di 5 punti alla fine del primo round, il romagnolo ha riportato la situazione in perfetto equilibrio al termine del terzo (6-6). In questo caso è previsto un round aggiuntivo di un minuto, con la vittoria che va al primo che mette a segno due punti. A Semprini è stata inflitta un’ammonizione discutibile, contestata vanamente dal coach Davide Berti, ricorso anche all’ausilio del video replay. Dopo 20 secondi gli arbitri hanno concesso all’atleta dei Vigili del Fuoco un altro punto per pugno messo a segno. Ha vinto l’incontro quindi Flecca, che si è poi aggiudicato il primo posto nella categoria. In casa riminese resta forte il rammarico, anche se Semprini è stato l’unico avversario a non perdere nei tre round con Flecca.

]