Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
ELFCIV 2021

Un 4° e un 12° posto per Massimo Roccoli a Vallelunga

In foto: Massimo Roccoli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 10 ott 2021 20:40 ~ ultimo agg. 20:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è disputato questo week-end il sesto ed ultimo round stagionale del CIV, Campionato Italiano Velocità, sul tracciato di Vallelunga.

GARA 1
L’undicesima prova stagionale del CIV Supersport 600 per Massimo Roccoli ed il Promodriver è stata una gara molto combattuta. Il sei volte campione italiano nelle qualifiche combinate ha fatto segnare il suo miglior crono in 1’39.227 ed ha ottenuto il nono tempo. La gara si è disputata regolarmente nel soleggiato pomeriggio sulla distanza di 18 giri. Massimo Roccoli è scattato bene dalla terza fila e si è subito insidiato nelle posizioni di vertice. Il pluricampione italiano lotta per il podio durante tutta la gara, transitando quarto sotto la bandiera a scacchi.

CIV 600SS – Vallelunga
Qualifiche: 1) MERCANDELLI (Yamaha) – 2) CARICASULO (Yamaha) – 3) HOBELBERGER (Yamaha) … 9)ROCCOLI (Yamaha)
Gara 11: 1) STIRPE (MV) – 2) CARICASULO (Yamaha)– 3) MERCANDELLI (Yamaha) – 4) ROCCOLI (Yamaha)

GARA2
Domenica Massimo Roccoli ha disputato la dodicesima ed ultima gara stagionale del CIV SSP600. La gara ha preso il via nel tardo pomeriggio e come ieri Roccoli è scattato dalla terza fila. Il pluricampione Italiano è stato autore di un’ottima partenza, ed è balzato nel gruppo di testa. Purtroppo nel proseguo della gara, un problema tecnico non gli ha permesso di lottare per le posizioni che contano. Roccoli ha concluso in dodicesima posizione finale.

Gara 12: 1) CARICASULO (Yamaha) – 2) HOBELBERGER (Yamaha) – 3) MERCANDELLI (Yamaha) … 12) ROCCOLI (Yamaha)

Massimo Roccoli: “La gara di sabato è andata molto bene, anche se non avevo il passo per stare con i primi tre. Nel warm-up abbiamo apportato delle modifiche che mi sono piaciute, ma purtroppo nella gara odierna ho riscontrato un problema, che non mi permetteva di essere incisivo in frenata. Ora cercheremmo di analizzare dove è il problema. Voglio fare un ringraziamento speciale ad Antonio Sala ed a tutta la squadra per il l’impegno ed il lavoro svolto in questa stagione. Ci tengo inoltre a ringraziare tutti i miei sponsor e sostenitori”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO