Indietro
menu
tragedia durante una gita

Tre ballerini morti nel deserto, due avevano lavorato ad Aquafan

In foto: Giampiero Giarri, 32 anni, qui ad Aquafan
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 ott 2021 14:24 ~ ultimo agg. 18:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si chiamano Giampiero Giarri, 32 anni, originario di Tivoli e Antonio Caggianelli, pugliese di 33 anni, due dei tre ballerini italiani morti sabato 16 ottobre durante un’escursione nel deserto vicino a Riad, in Arabia Saudita. Giarri e Caggianelli erano entrati nel corpo di danza dei parchi Aquafan e Oltremare e avevano partecipato a diversi musical e spettacoli. A Riccione inoltre avevano stretto più di un’amicizia. A ricordarli con un post sulle pagine social proprio il parco tematico: “Ciao Giampi e Antonio, resterete sempre nei nostri cuori”. Sotto la foto che li ritrae sorridenti centinaia di commenti.

L’altra vittima è il siciliano Nicolas Esposto. I tre, che si trovavano in Arabia Saudita per lo spettacolo di inaugurazione in un teatro, sabato avevano approfittato del giorno libero per partecipare ad una gita nel deserto in cui erano scortati da alcune guide locali. Ancora non sono chiari i motivi del fatale incidente in cui la jeep con a bordo Giarri, Caggianelli e Esposto è precipitata all’improvviso in una scarpata. Oltre a loro sono morte sul colpo anche le due guide saudite. I loro corpi sono stati recuperati con un elicottero e nella mattina di ieri (domenica) c’è stato il riconoscimento delle salme che dovrebbero essere rimpatriate nei prossimi giorni.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione