Indietro
venerdì 3 dicembre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Si riparte: Domagnano e Pennarossa a caccia della quarta bellezza

In foto: ©FSGC/Pruccoli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 15 ott 2021 18:53 ~ ultimo agg. 19:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Chiusa la finestra delle Nazionali, i club di San Marino sono pronti a riaprire l’agenda del campionato. Domani (sabato) gli anticipi della 4a giornata, con due delle capolista, Domagnano e Pennarossa, intenzionate a prolungare le rispettive strisce dorate. Per i Lupi, la caccia alla quarta vittoria su quattro passa dalla prova Virtus, che di recente ha visto rassegnarsi i tre punti della 2a giornata conquistati contro il Cosmos (la Commissione Disciplinare ha accolto il ricorso neroverde) e che quindi vede la possibilità di scalare ulteriori posizioni agganciando proprio gli avversari di giornata, avanti di tre lunghezze. Si gioca a Domagnano; arbitra l’internazionale Barbeno.

Il Pennarossa invece incrocerà il proprio cammino con la Juvenes-Dogana, una delle formazioni ancora alla ricerca dei primi punti nel torneo. Sarà l’impianto di Acquaviva ad ospitare la sfida affidata alla direzione di Andruccioli.

Ormai lasciata alle spalle la pesante sconfitta d’esordio, la Libertas cerca ulteriore continuità, e per centrare l’obiettivo dovrà avere ragione dei “cugini” del San Giovanni, che al contrario dei granata vengono da un risultato negativo e che quindi hanno voglia e necessità di riscattarsi, pur avendo una gara in meno alle spalle rispetto a gran parte della compagnia. Il derby andrà in scena a Fiorentino e sarà diretto da Villa.

L’altro incrocio del sabato sarà quello tra Cosmos e Faetano, due formazioni ancora ferme al palo e quindi accomunate dal bisogno di lasciarsi alle spalle la parte della classifica meno illuminata dal sole. In casa Faetano mancherà Franco, fermato dal Giudice Sportivo. Si gioca a Montecchio; arbitra Domenico De Girolamo.

Nel programma della domenica spicca senz’altro il confronto tutto gialloblù tra La Fiorita e il Tre Fiori. La capolista intende proseguire il suo cammino a punteggio pieno, mentre la squadra di Cecchetti ha assoluta necessità di rialzarsi dopo il passaggio a vuoto con la Libertas, anche per evitare di perdere troppo terreno dalle posizioni alle quali solitamente è abituata. Spettatore interessato al confronto sarà il Tre Penne, che a Domagnano cercherà a sua volta di mantenere l’en plein a spese del Cailungo, ancora bisognoso di sbloccarsi e privo dello squalificato Lusini. Il primo match andrà in scena a Montecchio, il secondo a Domagnano. Arbitreranno, rispettivamente, Avoni e Borriello.

Infine un incrocio tra due squadre accomunate dal bisogno di rialzare la testa, anche se il Murata, rispetto al Fiorentino, sente questa necessità come ben più impellente, dato che la banda di Fabbri deve ancora flirtare con il primo risultato utile nel torneo. Il Fiorentino, invece, quattro punti in cascina li ha messi, ma dopo un inizio promettente – una vittoria e un pareggio – è incappato in una pesante sconfitta con il Domagnano, risultato da cancellare quanto prima. Si gioca a Fiorentino; direzione di gara affidata a Raffaele Delvecchio. A riposo la Folgore.

Questo il programma della 4a giornata di campionato:

LA CLASSIFICA
FSGC | Ufficio Stampa

Notizie correlate
Meteo Rimini
booked.net