Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
Calcio Eccellenza

S. Pietro in Vincoli-Fya Riccione 0-1

In foto: Il selfie della Fya Riccione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 ott 2021 20:58 ~ ultimo agg. 22:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

S. PIETRO IN VINCOLI-FYA RICCIONE 0-1

IL TABELLINO
S. Pietro in Vincoli: Laganga, Casadio Mattia (7’ Strada), Gimelli (70’ Monatanari), Della Pasqua, Casadio Matteo (65’ Felli), De Luca, Rocchi, Bergamaschi, Lombardi, Gjordumi, Gavelli (88’ Zanazani). A disposizione: Casadio Alessandro, Amaducci, Ravaglia, Casanova, Sampaoli. All. Agostino Vezzoli.

Fya Riccione: Mordenti, Borghini (41’ Mingucci), Ceccarelli, Cannoni, Manfroni, Valeriani, Colley, Enchisi, Zuppardo, Sartori, Carnesecchi (71’ Merciari). A disposizione: Sodani, Laurino, Bernacchini, Scarponi, Maggioli, Scotti, Fabbri. All. Mirko Taccola.

Arbitro: Bruschi di Ferrara.
Assistenti: Bissioni di Cesena e Verdone di Imola.

Rete: 3′ pt Sartori.

Ammoniti: Casadio Matteo, Della Pasqua, Strada, Manfroni, Colley.

Espulso: 88’ Sartori per doppia ammonizione.

I RISULTATI DELLA 4a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE C E LA NUOVA CLASSIFICA

COMMENTO
Continua il suo percorso netto la Fya Riccione, corsara di misura sul campo del S. Pietro in Vincoli. Decide la gara il gol di Sartori al 3′ della prima frazione (0-1). E a fine partita la squadra festeggia con un selfie con una dedica speciale per Matteo Sapucci.

Con 12 punti conquistati nelle prime quattro giornate i ragazzi di mister Taccola sono soli in vetta alla classifica del girone C di Eccellenza Emilia Romagna.

LA NOTA DELLA FYA RICCIONE
I biancazzurri espugnano il campo di San Pietro in Vincoli con il minimo scarto e si confermano in testa alla classifica a punteggio pieno dopo quattro partite. Match complicato che gli uomini di Taccola hanno però sempre gestito in controllo ma che fino all’ultimo ha visto i riccionesi soffrire. E dire che i padroni di casa non hanno praticamente mai impensierito Mordenti mentre Zuppardo e compagni hanno costruito tanto ma sbagliando spesso l’ultimo passaggio e quindi privandosi dell’opportunità di raddoppiare.

La partita si sblocca in apertura con una bella iniziativa di Colley sulla destra: il numero 7 è bravo a superare il suo avversario e a crossare in mezzo dove Sartori controlla ed in rovesciata prende il tempo a Laganga per il goal partita. Vantaggio che condiziona il primo tempo con la Fya Riccione abile nel possesso palla e nelle sortite offensive con gli esterni Borghini e Ceccarelli pronti a spingere e dare sostegno alla manovra offensiva.

Secondo tempo più nervoso, con i padroni di casa che protestano per un contatto in area ma alla fine chi recrimina è la sponda riccionese per due occasioni di Zuppardo al 69’ e al 70’ che fanno gridare al goal. Discutibile poi il secondo giallo in chiusura per Sartori che nel tentativo di colpire la palla in rovesciata colpisce il difensore e si vede mostrare dal direttore Bruschi il secondo giallo e quindi il cartellino rosso.

Ora per i riccionesi l’appuntamento di mercoledì sera in coppa con tra il Cava Ronco e domenica l’Alfonsine.

LA PARTITA INTEGRALE

Notizie correlate