Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
Calcio Serie D

Rimini-Tritium 4-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Gabbianelli festeggiato dopo il 2-0 su rigore
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 3 ott 2021 11:14 ~ ultimo agg. 5 ott 08:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-TRITIUM 4-0

Tutto troppo facile per il Rimini, che contro la Tritium ha letteralmente dominato dal primo all’ultimo minuto, trovato il primo gol all’11’ con Tanasa ed il quarto ed ultimo al 92′ con Pecci, con in mezzo la doppietta (da calcio da fermo di Gabbianelli). Troppa poca Tritium perché andamento della gara e risultato potessero essere diversi, senza nulla togliere alla squadra biancorossa, che in tutta la partita ha concesso agli avversari due sole conclusioni (una, altissima, al 45′ del primo tempo e una, neutralizzata senza affanni da Marietta, al 13′ della ripresa, subito dopo aver realizzato il 3-0). Ma queste partite “facili” bisogna vincerle e la truppa di Gaburro (che nelle prime tre giornate di campionato ha cambiato un solo uomo nell’undici di partenza) ha centrato l’obiettivo con autorevolezza, mettendo al sicuro il risultato già prima dell’intervallo. Un dato da non sottovalutare in vista del prossimo, sicuramente più probante, impegno: mercoledì i biancorossi saranno di scena al “Morgagni” contro un Forlì costruito con lo stesso obiettivo del Rimini. Il derby darà qualche risposta in più sul vero valore della squadra del presidente Rota.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Marietta, 3 Haveri, 4 Tanasa, 5 Carboni, 6 Panelli, 7 Tonelli (17′ st 26 Greselin), 10 Gabbianelli (33′ st 24 Pecci), 17 Ferrara (10′ st 11 Piscitella), 18 Lo Duca, 21 Tomassini (25′ st 32 Germinale), 30 Andreis (40′ st 8 Pari). A disp.: 22 Piretro, 15 Contessa, 28 Cuccato, 29 Berghi. All. Gaburro.

TRITIUM: 1 Migliore, 2 Rebolini, 3 Caferri (24′ st 17 Aquilino), 4 Cisternino, 5 Benatti, 6 Allodi (33′ st 13 Passerini), 7 Doria (6′ st 16 Pezzotta), 8 Motta, 9 Gobbi, 10 Montalbano (33′ st 19 Bozzoli), 11 Speziale (18′ st 18 Cazzaniga). A disp.: 12 Miori, 14 Moja, 15 Beretta, 20 De Bonis. All. Tricarico.

ARBITRO: Piero Marangone di Udine.
ASSISTENTI: Daniele Sardella di Belluno e Giovanni Boato di Padova.

RETI: 11′ pt Tanasa, 42′ pt (rig.) e 12′ st Gabbianelli, 47′ st Pecci.

AMMONITI: Carboni, Caferri.

NOTE. Spettatori: 992. Corner: 11-1.

I RISULTATI DELLA 3a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Per la 3a giornata di campionato il Rimini, quattro punti in classifica, ospita al “Romeo Neri” la Tritium, che finora ha racimolato un solo punto, frutto del pareggio interno (con tanto di rimonta subita) con il Fanfulla del 2° turno dopo lo 0-4 subito al debutto ad Agliana.

In casa romagnola alla lista degli indisponibili, formata da Arlotti, Barbatosta e Mengucci, si sono aggiunti gli acciaccati Isaia e Semprini. Kamara torna tra i convocati, ma si accomoda in tribuna.

Mister Gaburro conferma in toto l’undici di partenza anti-Bagnolese. Rimini in maglia a scacchi biancorossi, in nero con rifiniture bianche la Tritium.

La partita. La gara inizia con due minuti di ritardo per un problema alla rete lato mare.
Al 3′ il tiro da fuori area di Gabbianelli è fuori bersaglio.
Al 5′ il sinistro di Andreis dalla distanza è alle stelle.
Al 7′ Gabbianelli rasoterra in area per Tomassini, che favorisce la conclusione di Tonelli, Migliore devia in angolo.
All’8′ sugli sviluppi del terzo corner per i padroni di casa Panelli impatta di testa, Migliore si salva ancora.
All’11’ il Rimini si porta in vantaggio: Tonelli va alla battuta, la retroguardia lombarda respinge, irrompe Tanasa che mette alle spalle di Migliore. 1-0.
Al 22′ il gol di Ferrara, che entra in area e supera Migliore, è vanificato dalla bandierina dell’assistente alzata. Gol annullato per fuorigioco.
Al 25′ gran palla di Tonelli per Tomassini, che non riesce a superare l’estremo ospite.
Sugli sviluppi del conseguente corner Panelli ci riprova di testa, sfera a lato.
Ottavo corner per il Rimini: il pallone passa davanti a Haveri e Gabbinelli, che non ci arrivano.
Al 33′ Tanasa recupera una respinta corta della difesa e va al tiro, pallone che sibila a lato di poco.
Al 41′ l’arbitro indica il dischetto per un fallo di Motta su Gabbianelli. Dal dischetto lo stesso Gabbianelli trasforma. 2-0.
Al 45′ il primo tiro della prima frazione degli ospiti: la conclusione di Speziale è lontana anni luce dai pali difesi da Marietta.
Si va all’intervallo con il Rimini avanti di due reti.

Al 5′ della ripresa numero di Tonelli sulla linea di fondo, pallone sulla testa di Tomassini, che non riesce ad imprimere potenza all’incornata, Migliore blocca senza patemi.
Al 12′ Gabbianelli su calcio piazzato dal vertice dell’area disegna una parabola che inganna Migliore sul suo palo. 3-0 e doppietta personale per il numero 10 in maglia a scacchi.
Al 13′ il primo tiro nello specchio della porta degli ospiti, autore Montalbano. Nessun problema per Marietta.
Al 16′ idea di Haveri per Tomassini, anticipato sul più bello.
Al 20′ la punizione di Tomassini deviata dalla barriera fa guadagnare ai biancorossi il decimo corner.
Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina la conclusione di Andreis da fuori area finisce a fondo campo.
Al 43′ la Tritium batte il primo angolo della sua partita: pallone direttamente tra le braccia di Marietta.
Cinque i minuti di recupero.
Al 47′ arriva anche il poker biancarosso: Germinale sfrutta un retropassaggio azzardato dei giocatori ospiti e serve a Pecci un pallone da depositare comodamente in rete.
Finisce 4-0. Il Rimini sale a quota 7 in classifica. E mercoledì il derby al “Morgagni” di Forlì.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO