Indietro
menu
via i cassonetti in strada

Rifiuti. Da lunedì porta a porta per 200 famiglie misanesi

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 1 ott 2021 15:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Inizia lunedì 4 ottobre, per oltre 200 famiglie di Misano Adriatico, la raccolta dei rifiuti porta a porta. Dal 12 ottobre, poi, saranno rimossi gradualmente tutti i contenitori stradali. Sia per le utenze dell’area residenziale che extraurbana di Misano Adriatico il sistema di raccolta è di tipo ‘integrale’, prevede cioè la raccolta a domicilio, in giorni e orari prestabiliti, di tutte le tipologie di rifiuti: indifferenziato, organico, carta, plastica/lattine e vetro. Gli incaricati di Hera stanno consegnando in queste settimane il kit standard, composto da contenitori e calendario. Alle utenze non trovate in casa è stato lasciato un avviso con le indicazioni per ritirare direttamente il kit.

La finalità del progetto, iniziato nel 2019, è di migliorare la raccolta differenziata per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili (come organico, plastica, vetro, carta), che restano risorse preziose per l’ambiente precisa il sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni – Attualmente nel territorio comunale di Misano Adriatico la percentuale di raccolta è dell’88,7% superando di gran lunga l’obiettivo del 70% previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti”.

E’ importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada, sui quali gli operatori apporranno un adesivo risalente all’infrazione, non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi, come da Regolamento Comunale.

Notizie correlate
di Redazione