Indietro
menu
Primo tratto entro estate

Lungomare Cattolica. Aggiudicato il bando per i lavori: si parte a novembre

In foto: l'incontro con i tecnici sul nuovo lungomare di Cattolica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 8 ott 2021 11:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue l’iter per il nuovo lungomare Rasi-Spinelli di Cattolica. Nei giorni scorsi si erano aperte le buste delle offerte presentate per l’aggiudicazione dei lavori. Sulle tre proposte ricevute, a vincere è stata una Rete Temporanea di Imprese con capogruppo CBR (Consorzio Braccianti Riminese) e mandanti i Consorzi COIR e CON.CO.S. Le ditte selezionate si caratterizzano per una specifica competenza in materia di riqualificazione dei waterfront essendo le stesse che hanno già realizzato gli interventi dei lungomari di Rimini, San Mauro Pascoli e Cesenatico.

Quello di Cattolica è stato un bando da oltre 3,7 milioni di euro a basa d’asta. I criteri per individuare la ditta esecutrice hanno tenuto in considerazione soprattutto la qualità dell’organizzazione di cantiere in rapporto al delicato posizionamento dell’intervento. Valutate positivamente le migliorie presentate dalla RTI tra le quali la realizzazione di un’area fitness ed il miglioramento delle aree giochi, già previste, senza ulteriori oneri per l’Amministrazione. Sono state offerte gratuitamente, inoltre, anche rastrelliere per biciclette e più efficaci modalità di smaltimento delle acque piovane. In mattinata i rappresentanti delle ditte hanno avuto un primo incontro nell’Ufficio del Dirigente ai lavori pubblici, Baldino Gaddi, per confrontarsi con i tecnici comunali e concordare le prime tempistiche e procedure attuative del cantiere.

Dall’inizio della prossima settimana si avvieranno i lavori propedeutici al cantiere del Lungomare (a cura di Adriagas) che interesseranno la sostituzione delle condotte sull’intero tratto. Seguendo il cronoprogramma, gli interventi effettivi per il nuovo waterfront avranno avvio nei primi giorni di novembre ed in una prima fase interesseranno la parte pedonale dell’arteria. I lavori del primo tratto coinvolgeranno l’area tra l’Hotel Kursaal e la via Verdi e si concluderanno entro la prossima stagione estiva, la restante parte del progetto verrà completata nel successivo autunno-inverno 2022-23. Una tempistica compatibile con i nuovi termini assegnati dalla Regione Emilia-Romagna che fissano al 31 dicembre 2023 il temine ultimo per la rendicontazione dell’intervento.