Indietro
menu
L'allevamento della discordia

Impianto avicolo a San Mauro: accolto l'appello del Comune di Bellaria

In foto: il Municipio di Bellaria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 25 ott 2021 15:17 ~ ultimo agg. 15:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
In merito alla prevista realizzazione di un nuovo impianto avicolo nel Comune di San Mauro Pascoli, in un territorio vicino al confine con Bellaria, il Consiglio di Stato ha accolto l’appello cautelare del Comune di Bellaria Igea Marina.
Accoglimento – sottolinea l’Amministrazione Comunale – in cui sono evidenziati da parte del Consiglio di Stato alcuni aspetti su cui verte il ricorso del Comune di Bellaria Igea Marina: in primo luogo la mancata partecipazione sul  progetto da parte del territorio e delle comunità  interessate; ed di particolare importanza, la ‘non corretta interpretazione della nozione di allevamento  intensivo esistente’.
Commenta il Sindaco di Bellaria Igea marina Filippo Giorgetti: “Un pronunciamento che l’Amministrazione accoglie  con soddisfazione, sottolineando come il Consiglio di Stato evidenzi proprio quegli aspetti che, in una prima lettera e prima di adire alle vie legali, aveva sin da subito sollevato rivolgendo alla vicina Amministrazione Comunale di San Mauro Pascoli la richiesta di rivedere le decisioni assunte. Di particolare significato il passaggio della sentenza in cui si fa menzione della ‘illegittimità di riattivare allevamenti solo formalmente esistenti ma in realtà dismessi da tempo’. Ora attendiamo i prossimi passi della vicenda, consapevoli della bontà delle nostre argomentazioni e con fiducia verso gli organi giudicanti“.
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
booked.net