Indietro
menu
dopo una grave malattia

Lutto nel mondo della ristorazione, addio a Mirco di "Da Gino il matto"

In foto: Mirco Mangianti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 21 set 2021 13:34 ~ ultimo agg. 22 set 13:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento ieri (lunedì) dopo una grave malattia Mirco Mangianti, figlio di Gino, storico ristoratore riminese. Mirco, sua madre Liliana (cuoca d’altri tempi) e sua moglie Manuela portavano avanti il ristorante “Da Gino il matto” a San Lorenzo a Monte, vera istituzione per gli amanti del pesce fresco. “Il pesce sulle colline riminesi senza effetti speciali”, era il loro slogan. A dare comunicazione della scomparsa di Mirco, la moglie Manuela sulla pagina Facebook del ristorante: “Ieri, alle 15, il mio Mirco se ne è andato lasciando un grande vuoto nel mio cuore”.

Il locale, gestito a lungo dal padre Gino, era un luogo spassoso e divertente, unico nel suo genere. Si racconta che Sergio Zavoli rimase così ammirato e divertito da quel posto che qualche tempo dopo fece fare uno speciale dalla Rai. Successivamente personaggi come Arrigo Sacchi, Osvaldo Bagnoli e Dino Cappelli ne fecero la loro frequentazione fissa.

Notizie correlate
di Redazione