Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
FSGC

Sorteggiati i calendari di Campionato Sammarinese e Coppa Titano 2021-22

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
mar 31 ago 2021 17:47 ~ ultimo agg. 18:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La stagione 2021-22 del calcio sammarinese lunedì sera ha preso forma. Detto della Supercoppa Sammarinese, che aprirà dal punto di vista delle gare ufficiali la nuova annata nella serata di sabato 11 settembre ad Acquaviva (ore 20:45), presso la Sala Conferenze della Sala del Calcio – alla presenza di club e associazioni affiliate alla FSGC – sono stati sorteggiati i calendari ufficiali di Campionato Sammarinese e Coppa Titano.

Tornando per un momento a parlare della Supercoppa, che vedrà incrociarsi Folgore e La Fiorita, quella di ieri sera è stata l’occasione anche per svelare il nuovo brand collegato alla competizione che torna ad assegnarsi a distanza di due anni dall’ultima volta.

La collaborazione con l’agenzia genovese VIVOADV, che già aveva prodotto il rinnovamento dell’immagine coordinata di Federcalcio di San Marino, Campionato Sammarinese e Coppa Titano, oltre al lancio di una nuova identity visiva per le Nazionali, ha chiuso il cerchio mettendo mano anche alla Supercoppa. Al Segretario Generale Luigi Zafferani l’onore e l’onere di svelare alla platea il logo che muove da elementi identificativi dei brand di Campionato Sammarinese e Coppa Titano, mantenendo il font ufficiale FSGC – creato ad hoc ormai sei mesi fa –.

Nelle parole di Andrea Colombo, CEO di VIVOADV: “Abbiamo cercato di dare continuità ai brand primari, che troviamo in due rappresentazioni singole e semplificate facenti parte del nuovo logo, senza snaturare l’immagine coordinata che abbiamo pensato insieme alla Federcalcio di San Marino e che troviamo – ad esempio – nella scritta estesa di Supercoppa”.

Dalla Supercoppa Sammarinese al Campionato, con il sorteggio del calendario ufficiale. Confermato il format, con quindici squadre impegnate in una regular season sviluppata su un girone all’italiana (incontri di andata e ritorno) e quindi 30 giornate complessive. Al termine delle quali le prime quattro classificate saranno automaticamente qualificate ai Play-off, cui prenderanno parte altrettante squadre: quelle che supereranno il Turno Preliminare, che coinvolgerà le formazioni posizionatesi tra il 5° ed il 12° posto al termine della stagione regolare. Vale la pena ricordare che anche la fase finale prevederà incontri di andata e ritorno ed in caso di parità sui 180 minuti, sarà la formazione meglio classificata in regular season a superare il turno. Discorso a parte ovviamente finale scudetto e finalina, dove una reiterata situazione di equilibrio nel punteggio schiuderebbe a tempi supplementari e calci di rigore.

Questa la prima giornata di Campionato Sammarinese 2021-22, calendarizzata per il terzo week-end di settembre (date, impianti ed orari sono ancora da definire):

Come per il Campionato Sammarinese, anche per la Coppa Titano – tornata ad assegnarsi lo scorso anno dopo l’edizione annullata a causa della pandemia – ha visto l’ufficializzazione del proprio calendario. La Fiorita si è arrogata il diritto di iniziare la propria rincorsa al trofeo più antico del calcio sammarinese dai quarti di finale, avendo vinto il trofeo nel corso della scorsa annata, mentre Tre Penne, Folgore e Tre Fiori (nell’ordine le ulteriori teste di serie, ranking alla mano) partiranno dal primo turno ma con la certezza di non incrociare la corsa di altre teste di serie prima di un’eventuale semifinale. Confermato il format che ormai da tre anni abbiamo imparato a conoscere: sfide di andata e ritorno, ad eccezione della finale che si disputerà in gara unica con eventuali supplementari e calci di rigore. Peraltro, un epilogo ipotizzabile a tutte le profondità della competizione, dovesse configurarsi una situazione di perdurante parità oltre i 180 minuti di gara. Il debutto per tutte – ed eccezione de La Fiorita – è previsto per l’ultimo infrasettimanale di settembre.

Queste le sfide di andata degli ottavi di finale, sorteggiate ieri sera (gli incontri di ritorno si giocheranno negli ultimi giorni di ottobre):

Se il rebranding di Supercoppa Sammarinese, con cui si è aperta la serata alla Casa del Calcio, è risultata essere una novità per tutti i presenti, quella ulteriore ufficializzata ieri sera era già nota ai club affiliati. Non fosse altro che coinvolge lo strumento principe dello sport che tutti noi amiamo. In partnership con GTZ Distribution e Macsy, infatti, la Federcalcio di San Marino ha lanciato da quest’anno il pallone unico delle competizioni sammarinesi (calcio e futsal). Strumenti di ultima generazione e della migliore qualità, brandizzati con il logo della FSGC, del Campionato Sammarinese o della Coppa Titano. Per aggiungere un altro tassello al processo di identità visiva e di maggior strutturazione delle competizioni calcistiche sul territorio.

Nelle parole di Partick Zecchinel, rappresentante della joint venture GTZ Distribution/Macsy: “Siamo il primo distributore Nike italiano e ci occupiamo pertanto di gestire per conto di Nike questo genere di forniture a società e club. Ovviamente l’immagine delle squadre è una delle nostre principali ragioni d’essere, tanto quanto favorirle nel processo di innalzamento dell’asticella in termini qualitativi e di professionalizzazione. Quello italiano, nel settore di nostro riferimento, è un mercato frammentato e fatto di tanti piccoli mercati, a differenza degli esempi che possiamo trovare all’estero dove sono riscontriamo approcci molto più innovativi in termini di valorizzazione immagine. Nel nostro lavoro invitiamo pertanto le società sportive a fare questo ulteriore passo, augurandoci che, come la Federazione Sammarinese Giuoco Calcio, possano intravederne le opportunità a livello sistemico. Qui è stata accolta di buon grado l’opportunità di dotarsi del pallone unico: una scelta certo coraggiosa, che spingerà le società a lavorare nella direzione di un incremento di professionalità nonché sintomo di grande organizzazione, perfettamente in linea con un’operazione che mi auguro sia accolta di buon grado da società sammarinesi”.

FSGC | Ufficio Stampa