Indietro
menu
un 47enne all'ospedale

La lite nella cucina d'albergo tra due dipendenti finisce a coltellate

di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 10 ago 2021 17:47 ~ ultimo agg. 11 ago 12:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una discussione come tante, tra due dipendenti di un hotel a Riccione è finita a coltellate. I carabinieri del Nucleo operativo della Perla Verde sono intervenuti ieri pomeriggio all’interno della struttura, dove un 47enne siciliano era stato raggiunto da un fendente alla coscia.

La lite, poi degenerata, è scaturita tra due addetti alla cucina. E’ lì che è incominciato un acceso scambio di vedute su come svolgere alcuni mansioni, con i due che in pochi secondi sono passati dagli insulti verbali alle mani e infine ai coltelli. Il feritore è un 23enne dominicano residente a Bellaria Igea Marina. Il giovane al culmine del litigio ha afferrato una lama dal banco di lavoro, poi nel corso della colluttazione ha sferrato un fendente al rivale colpendolo alla coscia.

Gli altri dipendenti sono subito intervenuti per dividerli, poi hanno avvisato i carabinieri. Il 47enne è stato trasportato in ospedale per accertamenti: la ferita è risultata superficiale e ha richiesto alcuni punti di sutura. Poi l’uomo è stato dimesso con 20 giorni di prognosi. Il collega 23enne invece è stato denunciato per lesioni personali aggravate.

Notizie correlate
di Redazione