Indietro
menu
Salgono i ricoveri in E/R

66 contagi e una vittima a Santarcangelo. In Regione sette i decessi

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 30 ago 2021 16:10 ~ ultimo agg. 31 ago 15:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lieve calo di contagi nel riminese nel bollettino odierno sull’andamento dell’emergenza covid. I nuovi casi in provincia sono 66 con 39 sintomatici. Le diagnosi sono arrivate 36 per sintomi, 25 per contact tracing, 4 test per categoria e 1 test per rientro dall’estero. Scendono a sei i ricoverati in terapia intensiva (-1) però si segnala un nuovo decesso: una donna di 71 anni di Santarcangelo. 16 le guarigioni.

In Emilia Romagna i casi di positività sono 546 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.167 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (7.158 quelli rapidi). La percentuale dei nuovi positivi è del 4,5%, un valore non indicativo visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Dei 546 nuovi contagiati, 204 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Tra i nuovi positivi 204 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 221 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 36,6 anni. Sui 204 asintomatici, 114 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 2 con gli screening sierologici, 27 tramite i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con i test pre-ricovero. Per 58 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 160 casi, seguita da Rimini (66) e Bologna (64). Quindi Parma (56) e Reggio Emilia (42); poi Ravenna (37), Piacenza e Ferrara (entrambe con 35 nuovi casi). Seguono Cesena (25), Forlì (17) e, infine, il Circondario Imolese (9).

Le persone guarite sono 444 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 381.967. I casi attivi sono 16.109 (+95). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 15.640 (+84), il 97,1% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano sette decessi: uno in provincia di Parma (una donna di 82 anni), quattro nel modenese (tutti uomini, rispettivamente di 61, 85, 94 e 98 anni), uno a Bologna (un uomo di 83 anni) e uno in provincia di Rimini (una donna di 71 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.360.

Tornano a salire i ricoveri. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 49 (+1 rispetto a ieri), 420 quelli negli altri reparti Covid (+10). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 5 a Parma (+1), 1 a Reggio Emilia (invariato), 10 a Modena (+1), 13 a Bologna (invariato), 2 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), nessuno a Forlì (-1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (invariato), 6 a Rimini (-1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 25.420 a Piacenza (+35 rispetto a ieri, di cui 21 sintomatici), 31.013 a Parma (+56, di cui 33 sintomatici), 49.778 a Reggio Emilia (+42, di cui 30 sintomatici), 69.494 a Modena (+160, di cui 96 sintomatici), 86.551 a Bologna (+64, di cui 52 sintomatici), 13.217 casi a Imola (+9, di cui 6 sintomatici), 24.956 a Ferrara (+35, di cui 13 sintomatici), 32.287 a Ravenna (+37, di cui 20 sintomatici), 17.964 a Forlì (+17, di cui 13 sintomatici), 20.873 a Cesena (+25, di cui 19 sintomatici) e 39.883 a Rimini (+66, di cui 39 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 3 casi, positivi a test antigenici ma non confermati dal tampone molecolare.

Per quanto riguarda i vaccini, alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 5.827.660 dosi; sul totale sono 2.690.411 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.