Indietro
menu
Ancora su i ricoveri

560 casi in Regione e 67 a Rimini dove si registra un decesso

In foto: repertorio
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 2 ago 2021 16:21 ~ ultimo agg. 3 ago 13:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Numeri più o meno stabili rispetto a ieri nel bollettino covid ma con un’incidenza di nuovi positivi che sale al 5,3% e la consueta indicazione del lunedì sul minor numero di tamponi effettuati prevalentemente concentrati sui casi che si prospettano positivi. Con questa premessa, l’indicazione i dati riportano 67 nuovi contagi nel riminese (ieri erano 62) con 31 sintomatici. Si tratta di 37 uomini e 30 donne. Le diagnosi sono arrivate 31 per sintomi, 27 per contact tracing, una da test privato e 8 da test per categoria. Stabili i ricoveri in terapia intensiva (3). Si registra il decesso di un uomo di 98 anni di Novafeltria. Tre le guarigioni.

In Emilia Romagna le nuove positività sono 560 su un totale di 10.585 tamponi (5mila quelli rapidi) e, come detto, una incidenza del 5,3%. 188 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 149 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 125 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi si alza a 34,6 anni. Sui 188 asintomatici, 84 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 3 tramite screening sierologico, 13 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 2 con i test pre-ricovero. Per 86 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 136 nuovi casi e Modena con 112. Seguono Rimini (67), Reggio Emilia (54), Ferrara (43), Parma (41). Quindi, Ravenna (40), Cesena (27), Piacenza (16) e Forlì (15). Infine, il Circondario Imolese (9 nuovi casi). Le persone complessivamente guarite sono 139 in più rispetto a ieri. I casi attivi superano gli 8mila, 8.056 (+419). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 7.795 (+397), il 96,8% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano due decessi: si tratta di un uomo di 98 anni di Rimini e di un uomo di 71 anni di Ferrara. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono 13.285. Continuano a salire i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 20 (+3 rispetto a ieri), 241 quelli negli altri reparti Covid (+19). Le percentuali di riempimento sono rispettivamente al 3 e 4%, in aumento ma ancora lontane dalla soglia critica per il passaggio al giallo. 

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Parma (numero invariato rispetto a ieri), 3 a Modena (invariato), 10 a Bologna (+3), 2 a Ferrara (invariato), 3 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Piacenza, Reggio Emilia, Imola, Ravenna, Forlì e Cesena.

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 24.412 a Piacenza (+16 rispetto a ieri, di cui 10 sintomatici), 29.426 a Parma (+41, di cui 23 sintomatici), 48.139 a Reggio Emilia (+54, di cui 31 sintomatici), 66.848 a Modena (+112, di cui 89 sintomatici), 83.898 a Bologna (+136, di cui 84 sintomatici), 12.863 casi a Imola (+9, tutti sintomatici), 23.759 a Ferrara (+43, di cui 26 sintomatici), 31.069 a Ravenna (+40, di cui 33 sintomatici), 17.380 a Forlì (+15, tutti sintomatici), 20.119 a Cesena (+27, di cui 21 sintomatici) e 37.576 a Rimini (+67, di cui 31 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato precedentemente sono stati eliminati 5 casi: 4 positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare, 1 risultato non Covid-19.

Alla voce vaccini, l’aggiornamento alle ore 15 parla di 5.100.386 dosi somministrate e di 2.333.490 persone che hanno completato il ciclo vaccinale.