Indietro
menu
fermato un 36enne

Spaccio sulla ciclabile in pieno giorno, intervengono gli agenti in borghese

In foto: gli agenti indicano la cocaina sequestrata
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 10 lug 2021 15:46 ~ ultimo agg. 19:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Spacciava alla luce del sole, tra passanti e bagnanti diretti a spiaggia, sulla pista ciclabile di fronte al Bagno 121 a Miramare. E’ successo ieri mattina poco prima delle 10, quando sono intervenuti gli agenti della Squadra giudiziaria della polizia Locale, che si sono finti dei comuni bagnanti e non appena hanno visto il passaggio della droga e dei soldi tra pusher e acquirente sono entrati in azione.

In un attimo hanno circondato i due uomini e li hanno perquisiti. Lo spacciatore, un 36enne albanese, aveva appena ceduto ad un 46enne due dosi di cocaina da mezzo grammo ciascuna. Dalle tasche del pusher, però, è spuntato anche un ovetto di plastica contenente altri 2,5 grammi di cocaina suddivisi in quattro dosi. L’albanese, risultato irregolare sul territorio, è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato condotto all’Ufficio immigrazione per espletare le procedure di allontanamento dal nostro Paese. L’acquirente, invece, di professione cuoco, è stato segnalato alla prefettura come assuntore.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione