Indietro
menu
nel mirino della digos

Protesta in piazza contro il green pass, scattano le prime denunce

In foto: la manifestazione No Green Pass a Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 28 lug 2021 14:20 ~ ultimo agg. 29 lug 09:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Manifestazione non autorizzata”. E’ questo il motivo che ha portato la Digos a identificare e denunciare alcuni dei partecipanti alla protesta di sabato scorso nel centro storico di Rimini contro l’obbligo del green pass. Il corteo, partito alle 17.30 in piazza Tre Martiri e conclusosi in piazza Cavour dove era stato allestito un palco improvvisato sulla scalinata davanti a Palazzo Garampi, non aveva richiesto le necessarie autorizzazioni. Oltretutto sono state violate le norme anticontagio, come hanno documentato i filmati della polizia. I manifestanti, circa un migliaio, molti dei quali senza mascherina, non hanno rispettato il distanziamento creando così assembramenti.

Impossibile ovviamente identificare tutti, ecco perché gli uomini della Digos stanno cercando di risalire ai promotori. Tre al momento le persone identificate che presto verranno denunciate. Un numero destinato ad aumentare con il passare delle ore.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO