Indietro
martedì 3 agosto 2021
menu
Brazilian Jiu Jitsu

II Rolling JJ Riccione (Pro Fighting) torna con un pieno di medaglie dal Camp. Italiano Open

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 17 lug 2021 16:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stata una due giorni ricca di soddisfazioni e di medaglie quella del Rolling JJ Riccione al Campionato Italiano Open di Brazilian Jiu Jitsu andato in scena nello scorso weekend al PalaEstra di Siena.

Il team riccionese, che fa parte della Pro Fighting Riccione, si è distinto grazie alle prestazioni di Massimiliano Severi e Gianluca Palma in un contesto di altissimo livello, il più grande evento in Italia per questa disciplina in grande crescita.

Massimiliano Severi si è aggiudicato due medaglie d’oro nella categoria NoGi (senza kimono) master 5 (da 1 a 7 sono gare riservate ai nati fino al 1991), un oro in categoria HoGi (con kimono) e un argento negli Assoluti. Una medaglia d’oro anche per Gianluca Palma nella categoria master 2 (NoGi), un bronzo in categoria (HoGi) e un argento negli Assoluti.

Risultati di assoluto rilievo soprattutto considerando che alla manifestazione erano presenti oltre 700 iscritti, i migliori atleti italiani di Brazilian Jiu Jitsu a sfidarsi nella edizione del Campionato Italiano con kimono e sesta edizione del Campionato Italiano Open NoGi per appassionati del grappling e del BJJ senza kimono. Perfetta l’organizzazione da parte dell’Unione Italiana BJJ e della locale società senese, capaci di riportare in auge una delle discipline maggiormente colpite dagli effetti del Covid e di permettere il regolare svolgimento della manifestazione nel rigido rispetto di tutti i protocolli.