Indietro
menu
strumento innovativo

RivieraBanca dona retinografo all'ospedale Ceccarini

In foto: la consegna
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 9 giu 2021 14:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un nuovo retinografo ad ottiche adattive per il reparto di oculistica dell’Ospedale Ceccarini di Riccione. A partecipare all’acquisto RivieraBanca, che ha donato 40mila dei 140mila euro necessari per l’acquisto. Si tratta di uno strumento innovativo che serve per l’esame del fondo dell’occhio. In Italia ce ne sono solo tre, 35 nel mondo. “Permette di studiare strutture retiniche finora non visibili e aiuta a decidere quando trattare differenti tipi di maculopatia” ha spiegato il dottor Mercanti.
Circa 800 l’anno le prestazioni che potranno essere effettuate con l’apparecchiatura, che si presta inoltre ad una ultra specialistica attività di ricerca, in collaborazione con gli specializzandi della Scuola di Specializzazione in Oftalmologia dell’università di Bologna.
Siamo molto soddisfatti – afferma il Presidente di RivieraBanca, Fausto Caldari  – di continuare a sostenere in modo significativo le necessità della sanità locale. Ritengo che anche questo sia il compito di una vera banca del territorio, ovvero svolgere anche una funzione sociale”. “Siamo grati a RivieraBanca – dichiara il Direttore del presidio ospedaliero Dott.ssa Bianca Carusoper il questa ulteriore importante donazione, che nel rappresentare un grande gesto di solidarietà, conferma una consolidata collaborazione“.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione