Indietro
menu
zona artigianale di Viserba

Incendio alla Tiraferri traslochi. Ingenti i danni

In foto: Il capannone divorato dalle fiamme (foto Migliorini)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 giu 2021 08:15 ~ ultimo agg. 12 giu 10:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una montagna di fuoco. E’ quella che si sono trovati di fronte i vigili del fuoco al loro arrivo nella zona artigianale di Viserba Monte, dove ieri notte all’interno della ditta di traslochi Tiraferri è divampato un incendio di vaste proporzioni, che ha devastato quasi interamente il capannone industriale.

L’allarme alla centrale operativa è scattato intorno alle 3.20 del mattino. In via Alcide de Gasperi, dove ha sede la ditta, sono arrivate a sirene spiegate 5 squadre dei vigili del fuoco, per un totale di 40 uomini, con 9 mezzi antincendio che si sono alternati nel corso della notte. In prima battuta è intervenuto anche un mezzo aeroportuale. Le fiamme, alte diversi metri, hanno avvolto tutto ciò che che si trovava all’interno, mentre una densa colonna di fumo nero, visibile a chilometri di distanza, si è levata dall’edificio. Impressionante il bagliore del fuoco in contrasto con il buio della notte, così come il calore asfissiante proveniente dal capannone.

Video Adriapress

Ci sono volute più di tre ore di incessante lavoro per domare l’incendio. A mezzogiorno l’intervento dei vigili del fuoco non era ancora concluso. Ingenti i danni: le fiamme infatti hanno divorato il capannone di 650 metri quadri, con all’interno merci, macchinari, camion delle ditta e persino moto d’epoca. A causa del rogo è crollata anche una volta della struttura, situata su un’area di 2mila metri quadri che ospita sei distinte attività.

Impossibile allo stato attuale individuare le cause esatte del rogo. Per stabilire se sia di natura accidentale o dolosa bisognerà attendere la relazione dei vigili del fuoco, che verrà consegnata ai carabinieri di Rimini, a cui sono affidate le indagini. Intanto i militari dell’Arma hanno acquisito le immagini sia delle telecamere di videosorveglianza della ditta sia di quelle installate sulla pubblica via. Sono stati sentiti anche i vicini, che però non hanno notato nulla di strano nelle ore precedenti. La ditta Tiraferri, azienda leader nel settore dei traslochi, è ovviamente assicurata contro gli eventi accidentali. “Ringraziamo tutti per i messaggi che stiamo ricevendo – si legge in un post su Facebook scritto dalla famiglia Tiraferri -. A volte la vita fa dei brutti scherzi, ma siamo ancora qua, come l’insegna rimasta illesa che porta il nostro cognome”.