Indietro
domenica 13 giugno 2021
menu
Coppa del Centenario

Tamponi negativi. Titans sabato ad Acqualagna. La vigilia di coach Porcarelli

In foto: Simone Porcarelli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 7 mag 2021 13:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Secondo appuntamento stagionale per i Titans che, dopo il successo con Recanati di domenica scorsa, viaggiano domani verso Acqualagna, dove alle 18 affronteranno una squadra reduce dalla bella vittoria di Urbania (66-71). I tamponi ai quali è stato sottoposto il gruppo squadra della Pallacanestro Titano in vista della trasferta hanno dato esito negativo e il match è alle porte.

Tre domande a coach Porcarelli.

1 – Coach, qual è il suo giudizio sul match di domenica scorsa?
“Ai ragazzi avevo chiesto lucidità in tutta la partita e sono stati bravi in questo, in una gara punto a punto è stato importante. A deciderla sono stati momenti in cui abbiamo lavorato bene in difesa e a rimbalzo d’attacco, oltre che nella tenuta dell’uno contro uno. Ci sono state palle perse, ma era la prima di campionato dopo tanto e l’emozione dopo più di un anno è normale che ci sia. Ora speriamo di migliorare anche sotto quel punto di vista. Palmieri e Pasolini? Hanno risposto in maniera super ma conosco il loro valore: non devono smettere di avere fiducia anche quando, ad esempio, potranno arrivare momenti negativi. L’importante è continuare sempre a giocare cercando anche di fare le cose semplici per dare un contributo costante alla squadra”.

2 – Cosa pensa di Acqualagna?
“Squadra molto tosta come tutto il nostro girone. Ha cambiato il roster con tre elementi di valore: il play Bianchi, Bacchiani che si era distinto nel Loreto Pesaro e Cecchini, ex di Fossombrone che dà equilibrio e grande sostanza. Squadra di assoluto livello che è andata ad espugnare con autorità un campo difficilissimo come quello di
Urbania. Giocano bene a pallacanestro e hanno individualità di livello”.

3 – Quale sarà la chiave per i Titans in questa partita?
“Dobbiamo fare un passo in avanti rispetto all’ultima partita con Recanati. Bisogna migliorare nelle percentuali, nella gestione dei palloni e in tutte quelle cose che ci sono riuscite meno bene. Con lucidità ma senza perdere verve e freschezza. Con fiducia e dando tutto, senza rimpianti”.

Notizie correlate
di Icaro Sport