Indietro
menu
multinazionali definite "vergognose"

Vaccini: Bonaccini, il vero cambio di passo sarà a maggio

In foto: Il commissario all’emergenza Figliuolo e il capo della Protezione civile Curcio con Bonaccini - foto Paolo Righi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 apr 2021 14:16 ~ ultimo agg. 16:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ANSA – ‘A noi fino ad ora sono mancate le dosi non l’organizzazione’ ha detto il governatore dell’Emilia Romagna intervenuto alla trasmissione ‘L’aria che tira’ su La7.

I 500.000 vaccini al giorni annunciati dal Governo “devono arrivare. Il vero cambio di passo inizierà vedersi a maggio. Ho definito vergognoso il comportamento delle multinazionali” del farmaco sulle dosi: “se fossero arrivate sarebbe stata tutt’altra storia. L’Unione Europa deve pretendere che le dosi arrivino, credo che Draghi stia facendo bene a battere i pugni sul tavolo. A noi fino ad ora sono mancate le dosi non l’organizzazione”.

Notizie correlate