Indietro
menu
nei guai un 33enne

Si arrampica sul balcone, poi arriva la polizia. Negli slip nascondeva marijuana

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 17 apr 2021 15:05 ~ ultimo agg. 15:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, lui si era arrampicato sulla parete di un condominio di Rimini fino a raggiungere il balcone di un appartamento al primo piano. Sono stati i condomini, spaventati, a dare l’allarme e a richiedere l’intervento della polizia.

L’arrampicatore, che è poi risultato essere un 33enne di San Marino, ha spiegato ai poliziotti che voleva raggiungere l’abitazione di una sua amica che però in quel momento non era in casa. Gli agenti, dopo aver verificato che l’amica abitasse davvero nel condominio, hanno notato il 33enne sempre più nervoso fino a quando di sua spontanea volontà ha consegnato alcuni grammi di marijuana che aveva addosso.

I poliziotti, sospettando che potesse averne altra addosso, l’hanno perquisito. E in effetti dagli slip del sammarinese sono spuntati ulteriori 40 grammi di marijuana chiusi in un sacchettino di plastica. Il 33enne, su cui gravano provvedimenti restrittivi come il divieto di partecipare a manifestazioni sportive (Daspo), procedimenti penali pendenti per reati contro la persona e varie contravvenzioni amministrative, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
booked.net