Indietro
venerdì 22 ottobre 2021
menu
A Morciano

Le parole di Boccioni. Pronto a svelarsi il museo dedicato all'artista

In foto: Buscaroli e Cardellini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 22 apr 2021 16:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In attesa dell’inaugurazione che avverrà il 19 Giugno a Morciano, lunedì si è tenuto il secondo incontro della Rassegna “Gli incontri del T Mub”, dal titolo: “Le parole di Boccioni“, nella sede del Museo di Via Pascoli 15, con una diretta Facebook dalla Pagina della Fondazione Boccioni. Giuliano Cardellini ha illustrato e svelato ulteriori aspetti della nuova area espositiva dove saranno esposti documenti assolutamente inediti, “i quali daranno una visione del Boccioni uomo e artista diversa da quella attuale“.

Sono poi intervenuti Maria Teresa Bigi, che è stata insegnante-educatrice, con particolare interesse per Umberto Boccioni, che ha dato voce all’artista, leggendo alcuni suoi scritti, Mayra Capelli, che ha parlato del “Tour Boccioni” e la direttrice artistica del T Mub Beatrice Buscaroli, che ha presentato una Relazione dal titolo “Boccioni tra teoria e realtà”.

 “Boccioni è un personaggio unico perché, pur avendo vissuto una vita relativamente breve, trova una sintonia assoluta con gli scritti di Marinetti – spiega la Buscaroli -. Marinetti è un giovane figlio di una famiglia importante che, in quegli anni, viveva ad Alessandria d’Egitto e lavorò al Manifesto non appena rientrato in Europa. La figura di Boccioni, il suo pensiero, la sua teoria si avvicina a tal punto a quella di Marinetti da diventarne quasi la voce nella poesia e nella pittura. Questo perché è importante? Perché, l’Italia, di lì a poco, si sarebbe avvicinata ad un’epoca di grande decadenza – sottolinea la direttrice artistica -. Quando Marinetti trova uno scultore, un pittore, un poeta e un autodidatta come Boccioni, trova una sorta di alter ego, che diventa una specie di suo calco in pittura e scultura”.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione