Indietro
sabato 4 dicembre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Al Domagnano il punto basta, il Tre Penne chiude quarto

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 24 apr 2021 22:28 ~ ultimo agg. 22:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Se l’è dovuto sudare ma alla fine il Domagnano ha strappato quel punto che gli consegna il pass per il Turno Preliminare, con buona pace del Cailungo che, a questo punto, domani giocherà solo per chiudere la stagione regolare davanti al Faetano. Tutta l’attenzione del pomeriggio era concentrata ovviamente sul campo di Acquaviva, dove il Domagnano si è presentato al cospetto della Folgore con l’obiettivo di chiudere una volta per tutte la questione 12° posto, e a disposizione due risultati su tre per riuscire nell’intento senza attendere la gara del Cailungo. La strada si fa però subito in salita per il Lupi, colpiti a freddo da Imre Badalassi. Sul cronometro, nemmeno un giro di orologio completato. La reazione giallorossa arriva e prende sostanza a ridosso della mezz’ora, quando Cangini si fa carico del calcio di rigore fischiato per atterramento di Alessandro Rossi: dal dischetto, l’ex Fiorita spiazza Semprini e regala ai suoi l’1-1. Servirebbe però un altro gol per dormire sonni più tranquilli. Invece il gol lo trova la Folgore, che al 63’ passa nuovamente in vantaggio con il solito Imre Badalassi, al 10° centro nelle ultime cinque gare (in cui è andato sempre a segno) e ora in testa alla classifica cannonieri con 11 reti. Il colpo di reni che regala al Domagnano il nuovo pareggio e, soprattutto, il punto per la post season arriva ad un quarto d’ora dal termine con la firma di Alessandro Rossi.

Al triplice fischio, felice il Domagnano ma piuttosto soddisfatta anche la Folgore, che non potrà contendere alla Libertas la seconda posizione ma che almeno chiude terza a spese del Tre Penne, battuto nel frattempo dal Tre Fiori. A Montecchio si respirava già una certa aria di post season. Abbandonata, una settimana fa, qualsiasi speranza di chiudere nella Top Four, il Tre Fiori si toglie almeno lo sfizio di concludere la stagione regolare battendo una delle formazioni già certe dei play-off. La squadra di Cecchetti aveva come principale compito di giornata quello di difendere la quinta posizione dai possibili attacchi del Pennarossa: missione compiuta grazie ai centri di Sartori nel primo tempo (su rigore) e di Angelini nella ripresa; il Tre Penne accorcia all’ora di gioco con Costantini, ma poi non riesce a produrre altre fiammate per evitare una sconfitta che gli costa lo scivolamento al quarto posto, stante lo svantaggio nello scontro diretto con la Folgore.

Niente scatto d’orgoglio per il Cosmos, che chiude con la 12° sconfitta stagionale: ad impartirgliela, un Murata che manda a referto tre volte Filippo Fabbri, per un 3-0 finale che vale ai bianconeri la momentanea salita in 8a posizione, aspettando gli impegni di domani di Juvenes-Dogana e Virtus.

Chi invece si congeda con un sorriso è il Faetano, che a Fiorentino si impone sul Pennarossa per 2-1: apre all’8’ Neri su rigore, poi Ottaviani pareggia i conti poco oltre la mezz’ora di gioco. Il punto della vittoria arriva nella ripresa e a metterci la firma è Mezgour. L’ultima vittoria dei gialloblù era datata 14 marzo: allora si imposero sul Cailungo, che se domani non dovesse battere la Juvenes-Dogana chiuderebbe al penultimo posto, proprio alle spalle del Faetano. Il Pennarossa, invece, si assesta definitivamente in sesta posizione.

Di seguito il quadro della 15a giornata aggiornato agli anticipi:
Tre Fiori-Tre Penne D. de Girolamo (G. de Girolamo, Salvatori) – Ascari 24/04/21 2-1 Montecchio
Domagnano-Folgore Avoni (Mineo, Giannotti) – Delvecchio 24/04/21 2-2 Acquaviva
Pennarossa-Faetano Cordani (Cristiano, Nuzzo) – Mei 24/04/21 1-2 Fiorentino
Murata-Cosmos Cenchi (Zaghini, Ilie) – Villa 24/04/21 3-0 Domagnano
Juvenes-Cailungo Zani (Sapigni, Ilie) – Piccoli 25/04/21 15:00 Fiorentino
Dogana Fiorentino-Libertas Andruccioli (G. de Girolamo, Giannotti) – D. de Girolamo 25/04/21 15:00 – Domagnano
Virtus-La Fiorita Luci (Gallo, Ercolani) – Tura 25/04/21 15:00 Montecchio
riposa San Giovanni

TRE FIORI: A. Simoncini; Matteoni, Rea (dal 78’ D. Simoncini), Della Valle, Angelini, Dolcini, Kalissa, Domini, Vandi, Sartori (dal 62’ D’Addario), Bordon (dal 62’ Apezteguia). A disposizione: De Angelis, Teodorani, Lunardini, Pracucci. Allenatore: Matteo Cecchetti.

TRE PENNE: Lanzoni; Nanni (dal 76’ Liverani), Mezzadri, Gasperoni (dal 46’ Battistini), Lombardi, Casadei (dal 37’ Perrotta), Cibelli (dal 76’ Chiurato), Semprini, Pieri (dal 58’ Zanotti), Costantini, Ceccaroli. A disposizione: Migani, Zafferani. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Domenico de Girolamo.
Assistenti: Giovanni de Girolamo, Alessandro Salvatori.
Quarto Ufficiale: Cristiano Ascari.

Ammoniti: Gasperoni, Zanotti, D’Addario.

Marcatori: 39’ rig. Sartori, 50’ Angelini, 60’ Costantini.

DOMAGNANO: Leardini; Parma (dal 70’ Averhoff), Ghetti, Deluigi, Bonini, Bacchiocchi, A. Venerucci (dal 70’ Angelini), Santucci, Cangini, Ambrogetti, A. Rossi (dall’ 89’ Brighi). A disposizione: Colonna, Faetanini, Rosa, D. Venerucci. Allenatore: Paolo Cangini.

FOLGORE: Semprini; Brolli, Nanni, Piscaglia, Sottile, Aluigi, Nucci (dal 55’ Mattia Giardi), Spighi, Matteo Giardi, Bernardi, Badalassi (dal 68’ Dormi). A disposizione: Bicchiarelli, Cappelli, Lisi, Rosini, Sabbadini. Allenatore: Omar Lepri.

Arbitro: Marco Avoni.
Assistenti: Francesco Mineo, Alfonso Giannotti.
Quarto Ufficiale: Raffaele Delvecchio.

Ammoniti: Santucci, Ambrogetti.

Marcatori: 1’ e 63’ (rig.) Badalassi, 27’ rig. Cangini, 75’ A. Rossi.

PENNAROSSA: Marconi; Righi (dal 61’ Cola), Calabrese, De Biagi, Raffelli, Barretta, Sebastiani, Evaristi, Ottaviani (dal 73’ Tomassini), Souare, Colagiovanni. A disposizione: Semprini, Martin, Alberighi, Adami, Hirsch. Allenatore: Andy Selva.

FAETANO: Guidi (dal 90+1’ Spadazzi); Cavalli, Giacobbi, Fall, Della Valle, Bonavitacola, Klyvchuk, Dominella, Mezgour, Moroni, Neri. Allenatore: Alessandro Fabbri.

Arbitro: Laura Cordani.
Assistenti: Ernesto Cristiano, Carmine Nuzzo.
Quarto Ufficiale: Andrea Mei.

Espulso: Raffelli (rosso diretto).

Marcatori: 8’ rig. Neri, 32’ Ottaviani, 67’ Mezgour.

MURATA: Broccoli; Rinaldi, Arrigoni (dal 77’ Ortibaldi), Diedhiou, Toccaceli, Tomassini, Fabbri, Salvatori (dal 61’ Sacco), Nanni (dal 46’ Casadei), Pippi (dal 46’ Giulianelli), Baschetti (dal 46’ Babbini). A disposizione: Benedettini, Babboni. Allenatore: Achille Fabbri.

COSMOS: Batori; Zafferani, Lusini, Sartini (dal 73’ A. Valentini), Senja, Pari (dal 66’ Mi. Camillini), Cervellini, G. Valentini, Matteucci, Della Valle, Mema. A disposizione: Gregori, Ma. Camillini, Della Croce. Allenatore: Cristian Protti.

Arbitro: Giacomo Cenci.
Assistenti: Andrea Zaghini, Laurentiu Ilie.
Quarto Ufficiale: Nicola Villa.

Ammoniti: Diedhiou, Zafferani, Arrigoni.

Marcatori: 50’, 68’ e 90+3’ Fabbri.

FSGC | Ufficio Stampa

Meteo Rimini
booked.net