Indietro
sabato 12 giugno 2021
menu
Calcio Serie D

Marignanese Cattolica-Sammaurese 1-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 28 mar 2021 17:05 ~ ultimo agg. 29 mar 13:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

MARIGNANESE CATTOLICA-SAMMAURESE 1-1

IL TABELLINO
MARIGNANESE CATTOLICA (3-5-2): Faccioli; Pierantozzi (47’ st Magrini), Nodari, Camara; Moricoli, R. Manuzzi, Gaiola, Zanni (39’ st Palumbo), Garavini (27’ st Signori); Rizzitelli (22’ st Docente), Goh (39’ st Gioia). A disp.: Mariani, Terenzi, Bergnesi, Battilana. All. Vullo.

SAMMAURESE (4-3-3): Maniglio; Gurini, Vesi, Gregorio, Della Vedova (10’ st Lombardi); Scarponi, Chiwisa, Pasquini (10’ st Nicoli); Bonandi, F. Manuzzi, Sabba. A disp.: Ramenghi, Cianci, Palmese, Migani, Yassey, Camara, Rrasa. All. Protti.

ARBITRO: Ursini di Pescara.

RETI: 11′ pt Bonandi, 37′ pt Rizzitelli (rig.).

AMMONITI: Garavini, F. Manuzzi, Gregorio, Della Vedova.

NOTE. Corner: 6-3.

I RISULTATI DELLA 23a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Pari esterno per la Sammaurese, che impatta 1-1 al Calbi di Cattolica nel derby odierno, valido per il ventitreesimo turno di serie D – si legge sulla pagina Facebook della Sammaurese Calcio -.

Partenza aggressiva dei locali, che pressano alto e ci provano con due conclusioni senza esito di Gaiola e Goh N’Cede. Alla prima chance però è la truppa di Protti a passare, grazie al cross perfetto di Sabba trasformato in oro al minuto 11 dal sinistro al volo di capitan Bonandi, autore dall’area piccola di uno dei consueti goal di pregevole fattura. I padroni di casa reagiscono, ma le chance di Garavini e Manuzzi Riccardo, fratello minore del Francesco capocannoniere della Sammaurese, sono deviate in corner da Maniglio, sempre attento. Gurini e soci tengono bene, tuttavia al 35′ l’arbitro ammonisce Gregorio e concede un rigore alla squadra di Vullo. Dal dischetto Rizzitelli non sbaglia e infila la palla nell’angolino. In conclusione di frazione non si rilevano scossoni e, nonostante due situazioni create da Sabba e Francesco Manuzzi, si giunge all’intervallo in parità.

A inizio ripresa Bonandi chiama in causa Faccioli di testa, poi si accende la Marignanese Cattolica con il contropiede Goh N’Cede-Rizzitelli bloccato dalla retroguardia ospite. Il giocatore ivoriano con il numero 11 si rende insidioso un altro paio di volte, ma in entrambe le circostanze Maniglio rimane al sicuro. Il tempo scorre, la gara diventa vivace e anche la Sammaurese trova buone iniziative. Da segnalare due botte di Chiwisa, terminate alte sopra la traversa, e un’incornata di Francesco Manuzzi, che indirizza alla grande il corner di Sabba costringendo Faccioli al miracolo. Nel finale ancora sul pezzo la Sammaurese, che sfiora la vittoria in mischia, cogliendo un palo nel recupero. Al triplice fischio però il match si chiude in perfetta parità.