Indietro
sabato 12 giugno 2021
menu
Calcio Eccellenza

Eccellenza, solo tre romagnole pronte a ripartire

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 9 mar 2021 17:56 ~ ultimo agg. 10 mar 22:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio Federale ha detto sì alla ripartenza del campionato di Eccellenza, ma ci saranno in Emilia Romagna le condizioni per ripartire?

Secondo indiscrezioni, nella nostra regione solo nove società infatti sarebbero disposte a farlo: tre di Parma (Borgo San Donnino, Colorno e Piccardo Traversetolo), due di Modena (Cittadella Vis Modena e Real Formigine), una di Bologna (Castenaso), due di Ravenna (Classe e Del Duca Ribelle) e una di Forlì-Cesena (Savignanese).

Proprio Classe, Del Duca Ribelle e Savignanese sarebbero quindi i tre club del girone C, quello che riguarda le formazioni romagnole, intenzionate a ripartire l’11 aprile per terminare il mini-torneo, con gare di sola andata, a fine giugno.

Ricordiamo che non ci saranno retrocessioni, neanche per le società che decideranno di non giocare, mentre sono garantite le promozioni in Serie D per meriti sportivi.