Indietro
menu
denuncia per truffa

Incassa 200 euro per una consolle poi sparisce. Rintracciato dai Carabinieri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 5 feb 2021 11:54 ~ ultimo agg. 12:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Villa Verucchio hanno raccolto la denuncia di un’acquirente che inseguendo il “best price” è finita nella trappola di un truffatore identificato ed indagato dai Carabinieri.

La vittima del raggiro on-line era una cittadina di Poggio Torriana che aveva versato 200 euro su una postepay per una consolle da videogiochi, ma ha atteso inutilmente che le venisse consegnata.  Dopo aver provato invano a ricontattare l’inserzionista dell’annuncio di vendita, che nel frattempo si era reso irreperibile, si è presentata presso la Caserma di via Banfi. Dopo qualche settimana di indagini, i Carabinieri sono risaliti alle identità del truffatore.

I Carabinieri, anche con accertamenti di natura bancaria, all’identità dell’autore della truffa, hanno rintracciato un 34enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine per reati simili. Dovrà ora rispondere all’Autorità Giudiziaria di Rimini del reato di “truffa aggravata”.

I Carabinieri invitano i cittadini coinvolti in casi analoghi, a rivolgersi immediatamente alle Stazioni dell’Arma.

Altre notizie
Il monitoraggio settimanale

L'Rt dell'Emilia Romagna sale 1,13

di Redazione
Ma decisione presto superata

L'Emilia Romagna evita la zona rossa

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione