Indietro
menu
Per due sere a settimana

Vaccinazioni. Bologna prima Ausl in Emilia Romagna col turno serale

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 8 gen 2021 18:23 ~ ultimo agg. 18:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A partire da lunedì 11 gennaio l’Azienda Usl di Bologna inizierà a vaccinare anche di sera, estendendo l’orario di attività del punto vaccini della Fiera fino alle 22.

Sarà così possibile vaccinare fino a 200 persone in più per ogni turno serale: dopo quello di lunedì, il successivo è in programma venerdì 15 gennaio. Una scelta che da una parte permette di aderire in maniera ancora più stringente al cronoprogramma delle somministrazioni previste per i primi aventi diritto, cioè personale della sanità e operatori e ospiti delle strutture socio-assistenziali. Si vogliono porre anche le basi per un corretto ed efficace svolgimento delle fasi successive della campagna vaccinale, che nei prossimi mesi riguarderà sempre più cittadini.

L’Asl di Bologna in particolare ha scelto di dedicare questi nuovi turni aggiuntivi di vaccinazione ad alcune categorie specifiche, come le direzioni dell’Ausl stessa, dell’Istituto ortopedico Rizzoli e del policlinico Sant’Orsola, il personale degli uffici sanitari delle forze dell’ordine, dell’esercito e dell’Inail, gli assistenti sociali e gli psicologi del Comune di Bologna insieme ai rappresentanti delle associazioni dei pazienti e di quelle di volontariato attive negli ospedali.

L’andamento della campagna vaccinale in tutta l’Emilia-Romagna è aggiornato in tempo reale sul portale tematico della Regione:

https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid.