Indietro
menu
Un progetto di rete

Un pasto per chi è in difficoltà. Il refettorio solidale a Savignano

In foto: i volontari all'opera
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 gen 2021 18:29 ~ ultimo agg. 25 gen 11:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato inaugurato domenica a Savignano il refettorio solidale del Rubicone che da martedì, e per tre giorni alla settimana, garantirà un pranzo caldo ad una ventina di persone che vivono in situazione di povertà. Una mensa di prossimità per le persone più fragili. E’ l’idea che sta alla base del refettorio solidale inaugurato a Savignano, sostenuto dalle comunità dei cinque comuni del Rubicone, dalle parrocchie e dalla Caritas diocesana. Negli ampi spazi messi a disposizione dagli Amici del don Baronio, tre giorni alla settimana, una ventina di persone potranno consumare un pranzo caldo. I pasti saranno preparati dalla Caritas di Rimini e saranno serviti a tavola, nel rispetto di tutte le normative.

Un progetto di rete tra la Caritas diocesana, la Caritas di Savignano, l’associazione Don Baronio, che ha messo a disposizione i locali di via Matteotti, il Comune di Savignano e l’unione dei Comuni Rubicone Mare. Presenti all’inaugurazione il versovo Lambiasi, il sindaco Giovannini e il direttore della Caritas Galasso.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione