Indietro
giovedì 25 febbraio 2021
menu
Serie B OldWildWest

Fulgor Omegna-RivieraBanca Basket Rimini 72-71. Primo K.O. per RBR

In foto: Il riscaldamento
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mer 6 gen 2021 18:11 ~ ultimo agg. 7 gen 18:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fulgor Omegna-RivieraBanca Basket Rimini 72-71 (parziali 17-20, 37-39, 63-53)

IL TABELLINO
PAFFONI FULGOR OMEGNA: Sgobba 18 (3/6, 2/4), Prandin 14 (2/9, 2/3), Artioli 11 (4/6, 0/2), Del Testa 10 (1/2, 2/9), Balanzoni 8 (4/7, 0/1), Scali 7 (2/5, 1/6), Zugno 2 (1/3, 0/1), Terreni 2 (1/2), Giardini NE, Procacci NE, Segala NE, Neri NE. All. Andreazza, Rabbolini.

RIVIERABANCA BASKET RIMINI: Rinaldi 22 (7/12, 1/2), Simoncelli 13 (2/4, 2/5), Moffa 11 (3/4, 1/6), Crow 7 (2/9, 1/4), Broglia 6 (3/5), Bedetti 4 (1/3, 0/1), Ambrosin 4 (2/2), Mladenov 2 (1/2, 0/1), Rossi 2 (1/1), Alviti NE, Riva NE, Rivali NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

CRONACA E COMMENTO
Primo impegno del 2021 di RivieraBanca Basket Rimini, di scena sul parquet della Fulgor Omegna. Ancora assente il play Rivali. Quattro su quattro finora in campionato per la truppa di Massimo Bernardi.

Il primo canestro della gara è dei locali, ma è Rinaldi a fare la voce grossa nei primi minuti: 7 punti e il suo marcatore già con due falli a carico. Dopo tre minuti è comunque perfetta parità (7-7). La Paffoni prova l’allungo, ma Crow entra e segna subito una tripla: 11-12 al 6′. Ancora Rinaldi a segno, e sono già 11: 13-14. Prandin fa 2/2 dalla lunetta e porta i suoi sul 17-14. Rossi accorcia (17-16) e Mladenov segna il nuovo sorpasso: 17-18. Di Crow l’ultimo canestro della prima frazione, chiusa con Rimini avanti di tre: 17-20. 47% al tiro per i biancorossi contro il 31% dei locali.

In apertura di seconda frazione Artioli dalla lunetta fa 2/2, siglando il nuovo vantaggio della Paffoni: 23-22, poi Scali per il 25-22 (a -8’17” dall’intervallo lungo). Prandin la mette da tre (28-22). Replica il solito Rinaldi, a segno dall’arco (il capitano riminese sale a 14): 28-25 a -7’22”. Moffa fa 1/2 ai liberi: 28-26. Anche Artioli fa 1/2: 29-26. Ancora Rinaldi, questa volta da sotto: 29-28 a -5’18”. Due punti di Prandin: 31-28, poi Moffa: 31-30. Di Bedetti il sorpasso dei romagnoli: 31-32, poi canestro di Broglia, break di 6-0 (31-34 a -3’34”). Prandin accorcia (33-34). Artioli fa rimettere il naso ai suoi: 35-34. Ci pensa Broglia a griffare il controsorpasso: 35-36. Bedetti fa 2/2 ai liberi: 35-38. Tecnico ad Andreazza: Simoncelli sbaglia il libero e il punteggio non cambia. Simoncelli torna in lunetta a -21″: 1/2 e tabellone che segna 35-39. Segna anche Del Testa e si va al riposo sul 37-39, con Rimini che ha tirato con 13/18 da due, 2/9 da tre e 7/10 dalla lunetta. 15 i rimbalzi totali degli ospiti contro i 20 dei padroni di casa.

In avvio di terzo quarto Balanzoni segna e subisce fallo, ma sbaglia il libero aggiuntivo ed è perfetta parità: 39-39. Poi commette su Rinaldi il suo terzo fallo personale. Broglia a segno: 39-41. Poi ancora Balanzoni a canestro. Sgobba infila la tripla del +3 per Omegna: 44-41. Imitato da Del Testa: 47-41 a -7’06”. Scali per il +8: 49-41. Simoncelli suona la carica: 49-44. Terzo fallo di Rinaldi, che lascia il campo. Sgobba ancora a segno: 51-44, poi Artioli: +9 sul 53-44. Sgobba ha la mano più che calda (tripla e salgono a 12 i suoi punti nel solo terzo tempino): 56-44. Quarto fallo di Artioli. Canestro di Ambrosin e -10 Rimini: 56-46. Primi due punti in serie B per Terreni e si va sul 58-46. Simoncelli in lunetta fa 2/2: 58-50 al 27′. Scali da tre per il 63-50. Rinaldi a segno: 63-52. Moffa fa 1/2 ai liberi e al 30′ il tabellone segna 63-53.

L’ultimo parziale si apre con un tecnico a Simoncelli: Del Testa realizza il conseguente libero: 64-53. Canestro di Moffa: 64-55. Artioli per il nuovo +11: 66-55. Sgobba dalla lunetta fa 2/2: 68-55 a 7 minuti dalla fine. Moffa prova a riportare in partita i suoi con una tripla dalla grande distanza: 68-58. Simoncelli da due: 68-60. Quinto fallo di Artioli sul canestro di Moffa, che sbaglia l’aggiuntivo: 68-62. Tecnico a Sgobba, ma Crow sbaglia il libero. Del Testo fa 1/2 dalla linea della carità: 69-62. Balanzoni fa 0/2 ai liberi. Arrivano cinque punti di fila di Simoncelli che riportano RivieraBanca sotto: 69-67 a -2’27”. 0/2 per Moffa ai liberi. Si entra nell’ultimo minuto con Rimini sotto di due. Rinaldi dalla lunetta fa 2/2 e impatta: 69-69 a -1’17”. Ancora Rinaldi per il vantaggio biancorosso: 69-71 a -24″. Del Testa da tre dall’angolo a -8″ per il 72-71. Finisce così. Prima sconfitta in campionato per RBR, che si rammarica per i tanti liberi lasciati sul ferro (12/21).

IL TABELLINO COMPLETO

VOTA L’MVP BIANCOROSSO

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 10 gennaio alle ore 18:00 al PalaCattani per la sfida contro Raggisolaris Faenza, sesta giornata di campionato.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO