Indietro
menu
Al centro san bartolo

Test rapidi dai medici di famiglia. Santarcangelo individua il luogo idoneo

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 10 dic 2020 14:40 ~ ultimo agg. 14:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si svolgeranno nel centro civico comunale di San Bartolo in via Marino della Pasqua a Santarcangelo i test rapidi effettuati dai medici di famiglia. Il luogo è stato messo a disposizione dal comune. I test sono destinati a chi si trova in quarantena perché, a seguito del tracciamento effettuato dall’Igiene pubblica, è stato individuato come “contatto stretto” di persone positive al Coronavirus e durante la quarantena non ha avuto sintomi.
Per il sindaco Alice Parma e l’assessore ai Servizi sociali Danilo Rinaldi la collaborazione fra enti è fondamentale soprattutto in un momento di emergenza sanitaria come quello che ci troviamo a vivere: “Poter disporre sul nostro territorio di un punto di riferimento senza per forza doversi recare a Rimini – aggiungono sindaca e assessore – facilita senz’altro il lavoro degli operatori sanitari a cui va il nostro riconoscimento per la disponibilità, oltre a contenere i tempi per gli spostamenti per i cittadini”.

Per sottoporsi al tampone antigenico “rapido” allo scadere del decimo giorno di quarantena occorre fissare l’appuntamento con il proprio medico: in base all’esito, disponibile nell’arco di qualche minuto, se lo stesso è negativo, la persona può tornare immediatamente alla propria abituale attività, mentre in caso di positività verrà immediatamente allertato il Dipartimento di Sanità Pubblica per l’esecuzione di un test molecolare di conferma. In questo caso la persona continuerà la propria quarantena.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.