Indietro
menu
La questione resta aperta

Coriano. Spinelli: l'antenna sarà montata ma il confronto con Wind rimane

In foto: le proteste per l'antenna Wind a Coriano
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 dic 2020 11:44 ~ ultimo agg. 18:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’antenna Wind sarà montata in questi giorni nell’area dietro al castello di Coriano. In mattinata l’amministrazione ha firmato l’ordinanza che predispone il divieto di sosta con rimozione per consentire alla gru dell’azienda di procedere ai lavori (diversamente da quanto accaduto ieri quando alcune auto bloccavano il passaggio). La limitazione al traffico e alla sosta andrà dalle 24 del 13 dicembre alle 24 del 15. Lo ha spiegato il sindaco Domenica Spinelli nella trasmissione Tempo Reale. “Noi abbiamo interlocuzioni continue con la Wind – precisa – che ha comunque due valide autorizzazioni per montare l’antenna in quella zona.” Wind sarebbe disponibile a cambiare sito ma “entro il 31/12 ci hanno detto che il palo sarebbe comunque stato fissato perché devono concludere una pratica che ormai è stata avviata da un paio di anni.” Il sindaco ricorda poi le alternative proposte a Wind: via della Grotta, via del Lavatoio e parcheggio antistante il cimitero. “Ma anche su queste ipotesi abbiamo riscontrato la preoccupazione dei cittadini vicini alle aree“. A testimonianza di un difficile equilibrio da trovare. “Per molti la zona meno impattante – dice la Spinelli – sarebbe proprio quella attuale che permette di mitigare l’impatto del basamento con le mura del cimitero. Tutti vogliamo il progresso ma nessuno vuole le infrastrutture vicino a casa.” “Adesso – prosegue – avremo comunque modo di vedere, in via sperimentale, se l’antenna posizionata dietro al castello sarà così impattante.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.