Indietro
menu
le strategie

Vaccino Covid. Speranza: il due dicembre il piano in Parlamento

In foto: vaccino covid (repertorio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 25 nov 2020 13:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il ministro della salute Roberto Speranza il due dicembre presenterà in Parlamento il piano strategico dei vaccini. Lo ha annunciato parlando all’incontro online ‘La sanità futura tra innovazione e ricerca’, organizzato da Rcs Academy. “L’Italia ha iniziato a lavorare dal mese di maggio per promuovere un’iniziativa europea nel campo dei vaccini” ha detto, ribadendo anche la grande fiducia nelle agenzie regolatorie preposte a garantire la sicurezza dei vaccini, che in Europa e Italia sono l’Ema e l’Aifa. Nella fase iniziale, da Pfizer arriveranno in Italia 3,4 milioni di dosi che serviranno a vaccinare 1,7 milioni di persone vista la necessità di una doppia somministrazione. “Partiremo da categorie più a rischio – ha spiegato –, come personale sanitario, anziani e chi ha più patologie“. L’acquisto sarà centralizzato e gestito dallo Stato. Il ministro ha poi ricordato che “la situazione è ancora molto seria con una pressione significativa sul Servizio sanitario nazionale, la circolazione del virus è ancora alta e quindi non possiamo abbassare la guardia“. Speranza ha comunque evidenziato “segnali incoraggianti” con l’Rt sceso ad 1,18 nella scorsa settimana “ed è possibile – ha detto – che in questa settimana ci sia un numero più basso”.

 
Notizie correlate
di Sabrina Campanella   
di Redazione