Indietro
menu
un incubo durato mesi

Minaccia di morte la ex e la suocera. Arrestato in Valmarecchia

In foto: una pattuglia dei carabinieri di Novafeltria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 nov 2020 11:14 ~ ultimo agg. 18:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Aveva minacciato di morte l’ex compagna e la suocera il 40enne kosovaro, domiciliato in Valmarecchia, arrestato ieri dai carabinieri di Novafeltria, con l’accusa di minaccia aggravata. Le manette sono scattate dopo che, la settimana scorsa, una donna residente in provincia di Urbino si è presentata in caserma dichiarando di essere stata minacciata di morte dall’ex convivente, durante una visita alla madre che vive in Valmarecchia. Sia lei che l’anziana donna avevano dovuto subire la violenza verbale dell’uomo che aveva poi minacciato di morte per telefono anche il fratello. 

La donna ha raccontato che dopo la separazione, avvenuta nei primi mesi dall’anno, i rapporti erano diventati sempre più tesi; l’uomo più volte l’aveva minacciata di morte, intimorendola in ogni modo. Il kosovaro è stato posto agli arresti domiciliari.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini