Indietro
menu
deciso nel comitato sicurezza

Ritiro pensioni. Alle Poste controlli anti assembramento

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 27 ott 2020 15:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Maggiori controlli su tutto il territorio per verificare il rispetto delle regole del DPCM del 25 ottobre. E’ quanto si è deciso questa mattina nel Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto. Saranno rafforzate le verifiche sulle chiusure delle attività indicate dal provvedimento governativo, ma saranno maggiormente controllate anche le aree interessate dalla possibilità di assembramento.

In particolare ci saranno presidi di Forze di Polizia davanti alle Poste nei giorni di ritiro delle pensioni. Una richiesta in questo senso è arrivata dal Direttore generale di Poste Italiane Spa, che ha espresso particolare preoccupazione per i possibili assembramenti all’esterno degli uffici postali. La misura, che sarà subito adottata, e potrà portare anche l’effetto di maggiore sicurezza in un momento delicato per molti anziani.

Il Comitato ha approvato anche progetti di video sorveglianza redatti da alcuni Comuni del territorio provinciale, passando in tal modo ad una fase esecutiva. A sottoscrivere oggi sono state le amministrazioni di Bellaria-Igea Marina, Novafeltria, Poggio Torriana, Sant’Agata Feltria, San Clemente, San Leo, Talamello e Verucchio.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO