Indietro
menu
tampone per i colleghi

Carabiniere positivo: caserma chiusa per sanificazione

In foto: la caserma di Misano
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 22 ott 2020 12:08 ~ ultimo agg. 23 ott 11:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A scopo precauzionale il comando della Stazione dei carabinieri di Misano è stato momentaneamente chiuso per essere sanificato, dopo che un militare nei giorni scorsi è risultato positivo al Covid. Il carabiniere sabato aveva avvertito i primi malesseri ed era stato subito rimandato a casa. Domenica è comparsa qualche linea di febbre, da qui la decisione di richiedere il tampone, eseguito nella giornata di lunedì. Martedì il responso: positivo al coronavirus. Al momento il militare è in isolamento domiciliare, i sintomi sono scomparsi e tra una settimana verrà sottoposto a un nuovo tampone.

L’Ausl martedì ha subito allertato i colleghi del militare: al momento nessuno di loro presenta sintomi, ma sono stati comunque sottoposti a tampone, i cui esiti dovrebbero arrivare domani (venerdì). Nel frattempo la caserma di via Salvo D’Acquisto è stata chiusa per permettere la sanificazione di tutti gli ambienti. Stessa procedura per le auto di servizio. La Stazione, diretta dal comandante Nicola Travaglino, dovrebbe riaprire domani, al più tardi sabato. Intanto i carabinieri di Misano, che restano operativi, si sono spostati all’interno della Stazione mobile, situato davanti alla caserma. Garantita quindi l’operatività della Stazione.

Altre notizie
di Redazione
l'annuncio del presidente Bonaccini

Test vaccini Oxford-AstraZeneca a Bologna e e Modena

di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione