Indietro
menu
droga letale

26 enne muore di overdose in casa. Nel mix fatale forse anche "shaboo". Un arresto

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 7 ott 2020 08:18 ~ ultimo agg. 16:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tra sabato e domenica a Rimini Nord, un 26 enne è stato trovato agonizzante in camera sua da suo padre. Il ragazzo è morto poco dopo nonostante la corsa in ospedale. La causa dell’overdose potrebbe essere stata un mix di marijuana e matanfetamine, tra cui forse anche la “shaboo” una droga sintetica letale di origine orientale che si presenta sottoforma di cristalli.  Ma saranno gli esami tossicologici e l’autopsia disposta dal pm Annadomenica Galluccio a chiarirlo. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, il ragazzo si trovava in casa con tre amici quando si è sentito male. Indaga la squadra mobile di Rimini che ha già arrestato una persona.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.