Indietro
menu
Lo ha stabilito il CdM

Minori in quarantena: congedi e smart working per i genitori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 set 2020 12:44 ~ ultimo agg. 12:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tra i provvedimenti del Governo in vista della riapertura dell’anno scolastico, ci sono anche “misure in materia di smart working e congedi straordinari per i genitori di figli minori di quattordici anni nei casi di quarantena obbligatoria dei figli”. Lo prevede il Decreto approvato dal Consiglio dei Ministri che si è riunito giovedì a Palazzo Chigi.

Nel decreto sono contenute norme per semplificare “l’assegnazione delle risorse per il rifinanziamento di interventi urgenti in materia di sicurezza per l’edilizia scolastica stanziate con il decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, che, per un ammontare complessivo pari a euro 25 milioni, vengono destinate a supportare gli enti locali in interventi urgenti per lavori finalizzati, in particolare, all’adeguamento e all’adattamento a fini didattici degli ambienti e degli spazi, anche assunti in locazione”.

Il resoconto del CDM.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
VIDEO