Indietro
menu
Nel decennale del 2021

Una piazza in darsena per l'ex presidente Marconi, Confindustria d'accordo

In foto: la darsena di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 27 ago 2020 15:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Confindustria Romagna sostiene la proposta dell’ex sindaco di Rimini Giuseppe Chicchi di intitolare una delle piazze della Darsena all’imprenditore Angelo Marconi, presidente di Confindustria Rimini dal 1971 al 1978 e dal 1983 al 1986. Una intitolazione che potrebbe avvenire nel 2021, in occasione del decennale della sua scomparsa. “Se Rimini oggi ha un’infrastruttura tanto importante – scrive Confindustria – lo si deve certamente anche all’intraprendenza, alla determinazione e alla lungimiranza di Angelo Marconi, ingegnere, uomo e imprenditore di grande valore che continua a rappresentare un esempio da seguire per tutti noi. Con la sua visione innovativa ha dimostrato che le idee e il fare impresa sono il motore della crescita di un territorio e della sua economia. Ha saputo superare ostacoli e campanilismi guardando lontano e credendo fermamente nel suo progetto. Il decennale della sua scomparsa diventa quindi un momento particolarmente significativo per celebrare il suo valore, ma anche per mettere in atto nuove azioni di rilancio e sviluppo della Darsena all’interno di un disegno ad ampio raggio che deve riguardare tutta la città“.

Confindustria invita, nonostante le incertezze e le difficoltà dovute alla pandemia, “a pensare al domani, a ridisegnare la nostra realtà ed a creare una nuova proposta per farci trovare pronti con una nuova immagine che superi vecchi stereotipi e che ci permetta di essere veramente competitivi nei mercati mondiali“.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini