Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Tennis Club Riccione

"Showcase Riccione - il tuo matchball per l'America": in campo sabato quasi 40 Under 18

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 21 ago 2020 16:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È tutto pronto per “Showcase Riccione – Il tuo match ball per l’America”, il primo e unico evento del genere in Emilia Romagna, organizzato dal Tennis Club Riccione in collaborazione con StAR (Student Athletes Recruitment). Sabato 22 e domenica 23 agosto va dunque in scena sui campi della Perla Verde (via Forlimpopoli, 1) un torneo FIT under 18 maschile e femminile con la formula Rodeo, arricchito dall’occasione di entrare in un college statunitense grazie al proprio sport preferito.

Sono quasi quaranta complessivamente i partecipanti, con una qualità davvero notevole: nel maschile (27 iscritti) guida le fila il 2.4 Gabriele Datei, seguito dal 2.5 Marco Cinotti (Ct Massa Lombarda) e dal 2.6 ravennate Enrico Lanza Cariccio (Tc Riccione), mentre nel femminile la giocatrice da battere è la padrona di casa Letizia Migani (2.6), seguita dalle 2.7 Sofia Marchetti, Alessia Piccoliori e Shalom Salvi.

Il torneo mette in palio, infatti, un voucher per una settimana di allenamento nell’estate 2021 in una delle più prestigiose accademie di tennis americane, ma soprattutto per l’intera durata della manifestazione sarà presente anche lo staff di StAR, che dal 2012 aiuta atleti italiani ad ottenere borse di studio sportive nelle università degli Stati Uniti, a disposizione di ragazzi e famiglie.

Proprio in tale ottica, sabato 28 alle ore 18.30, negli spazi del Tennis Club Riccione, si svolgerà un incontro informativo aperto a tutti (anche a chi pratica altri sport, individuali e di squadra) per illustrare in maniera dettagliata ai giovani e ai genitori le caratteristiche del sistema college e quelle che sono le modalità per trasferirsi dall’Italia agli Stati Uniti d’America per proseguire il proprio percorso di studi e continuare a praticare uno sport a livello agonistico (tennis ma non solo).

Insomma, appena una settimana dopo Ferragosto, in una location di grande appeal e accogliente come Riccione, un’occasione assolutamente da non perdere per i giovani atleti intenzionati a proseguire gli studi a livello universitario e a costruirsi un futuro.

“Negli anni passati organizzavamo tornei Open nelle principali Accademie di tennis italiane dove i giovani mettevano in mostra le proprie capacità direttamente sotto gli occhi dei coach dei college statunitensi – spiega Corrado Degl’Incerti, uno dei fondatori di StAR – però quest’anno a causa del coronavirus i tecnici non possono lasciare gli States, per cui abbiamo optato per questo format, che prevede poi anche altri appuntamenti in varie altre regioni e città. A Riccione forniremo tutte le informazioni alle famiglie e ai ragazzi, anche documentando con immagini e video il loro livello di gioco, sulla possibilità di costruirsi un futuro nella “terra delle opportunità” praticando il proprio sport preferito e studiando nei prestigiosi college degli Stati Uniti. Mi sono trovato anche io, nel recente passato, nella condizione di tanti ragazzi che si avvicinano alla fine della scuola superiore. Ho scelto di studiare oltre Oceano e, dopo 5 anni alla Virginia Tech come studente-atleta e una laurea in ingegneria aerospaziale, ho deciso di aiutare altri giovani a far diventare realtà il ‘sogno americano’ e a realizzarsi”.

“Abbiamo accolto davvero senza esitazioni e con piacere la proposta di ospitare questo evento – ribadisce Moreno Pecci, presidente del Tennis Club Riccione – sapendo che il binomio sport e studio è un tema sempre più sentito dalle famiglie che hanno giovani agonisti e quello delle borse di studio per le università americane è un percorso che si sta facendo sempre più largo anche tra i ragazzi italiani. Il fatto che oltre ai ragazzi che frequentano la nostra accademia e i circoli della zona abbiano aderito anche numero under 18 da altre province e pure da altre regioni dimostra l’interesse nei confronti di questa iniziativa. E per tale ragione, nell’ottica di fornire un servizio alle famiglie e ai giovani sportivi, abbiamo voluto organizzare un vero e proprio briefing, aperto a tutti, anche a coloro che non partecipano al torneo, nel quale verranno illustrate nel dettaglio le peculiarità di questa opportunità. Da genitore mi sento dunque di invitare tutti coloro che possono essere interessati a questo tema: il nostro circolo è pronto ad accogliervi”.

Per informazioni ci si può rivolgere al Tennis Club Riccione: tel. 0541 643684 o 349 7672023.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione