Indietro
menu
Pubblicato un testo specifico

Morciano integra l'ordinanza: mascherine in pertinenze dei locali e mercato

In foto: il Municipio di Morciano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 ago 2020 12:14 ~ ultimo agg. 12:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Morciano ha pubblicato l’ordinanza comunale che specifica, nel dettaglio, quanto disposto dal Ministro della Salute il 16 agosto.
L’ordinanza ricorda gli obblighi nazionali e regionali vigenti alla data odierna e dispone: il mantenimento della mascherina nelle aree di pertinenza dei locali aperti al pubblico ed in ciò intendendo bar, ristoranti, chioschi, piadinerie, pizzerie, gelaterie ecc. nell’orario di apertura degli stessi; per aria di pertinenza si intende lo spazio utilizzato dal locale su suolo pubblico e le sue immediate vicinanze.

Precisa che l’obbligo di portare la mascherina sussiste anche laddove “sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale” e pertanto ribadisce quanto già previsto dalle linee guida regionali per le aree gioco destinate ai bambini ovvero è obbligatorio l’uso della mascherina, per i maggiori di anni 6, nelle aree destinate a gioco private aperte al pubblico e in quelle pubbliche siano esse situate nelle piazze o nei parchi cittadini.

L’obbligo di mascherina – precisa l’Amministrazione di Morciano – si estende alle aree mercatali dove, per la natura stessa del servizio fornito, considerate le caratteristiche fisiche dell’area interessata (Via Roma, Bucci e piazza Risorgimento) è più agevole il formarsi di assembramenti.

L’ordinanza completa è disponibile sul sito del Comune di Morciano

Notizie correlate
di Redazione