Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Comuni senza voce in capitolo

A Coriano lassemblea sulle antenne. L'Amministrazione "legislazione sbilanciat

In foto: l'assemblea
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 7 ago 2020 14:32 ~ ultimo agg. 14:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolta giovedì sera al teatro CorTe di Coriano l’assemblea promossa dall’Amministrazione Comunale far chiarezza in merito all’installazione di antenne per la telefonia nel territorio di Coriano. Numerosi i cittadini partecipanti, nel rispetto delle norme anti Covid. Il tema è tornato d’attualità dopo l’avvio del cantiere per l’installazione di un’antenna in zona cimitero.

Il sindaco Domenica Spinelli e l’assessore Anna Pazzaglia, coadiuvate dal responsabile del comune di Coriano Pietro Masini, hanno ripercorso tutte le fasi che hanno portato all’attuale situazione e approfondito tutti gli aspetti, supportati dai riferimenti normativi. Norme – sottolinea l’Amministrazione in una nota – che “vedono i comuni spogliati da ogni possibilità di essere vera parte in causa del processo decisionale. Alla necessità di un progresso tecnologico, fondamentale per la ripresa economica,  si unisce il comprensibile timore di una possibile incidenza sulla salute, mai smentito né confermato, ai quali si aggiunge infine un impatto estetico sul territorio e uno smodato potere contrattuale delle compagnie, grazie ad una legislazione nazionale molto sbilanciata. Tutto questo rende il tema estremamente delicato e necessita grande preparazione ed attenzione”.

Commenta il sindaco Spinelli: ”Sono soddisfatta di come i cittadini intervenuti abbiano affrontato con attenzione e disponibilità l’opportunità che avevamo ieri sera. Sono certa che si sia fatto chiarezza su molti aspetti e sul percorso intrapreso dall’ente, purtroppo a fronte delle comunicazioni di questi mesi circolavano notizie non proprio corrispondenti alla realtà. In attesa di ulteriori sviluppi dell’attuale situazione, ho dato appuntamento per settembre al fine di affrontare ancora più in profondità l’argomento con la partecipazione degli enti preposti ai controlli,  che ci potranno dare ulteriori delucidazioni.”

 

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione