Indietro
menu
Rimini Viabilità

Zoccarato. Riorganizzazione del traffico in centro illogica, serve sicurezza

In foto: via Flaminia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 lug 2020 17:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La sperimentazione che sta portando avanti l’Amministrazione comunale, con la chiusura notturna della via circonvallazione occidentale in direzione monte-mare, è priva di logica. Lo afferma il consigliere comunale della Lega Matteo Zoccarato:

“la ratio del provvedimento è chiara; salvaguardare nel breve periodo i residenti di via Ducale, vittime loro malgrado dell’aumento del traffico a seguito di un piano di pedonalizzazione del ponte di Tiberio fatto in maniera frettolosa e poco lungimirante. Ancor peggio la vision nel medio periodo; chiudere direttamente questa direttrice, e spostare tutto il traffico della Marecchiese monte-mare verso via Tripoli. Oltre al fatto che via Tripoli è già adeguatamente congestionata di suo, ciò acuirà le situazioni di pericolo. Tutti gli automezzi provenienti dalla Valmarecchia (ma anche da Spadarolo, Veggiano o Corpolo), dovranno superare l’affollato attraversamento pedonale di Piazza Mazzini, per poi svoltare sulla Flaminia all’altezza di Bigno. Qua si troveranno costretti a tagliare completamente in maniera estremamente pericolosa tutta la Flaminia (già ampiamente congestionata da chi arriva da sud), per svoltare a destra in Via Tripoli.”
Rivolgendosi al sindaco: “Se ancora una volta deciderà di fare di testa sua senza dare retta a nessun altro, ci auguriamo perlomeno che valuti di mettere in sicurezza l’immissione sulla Flaminia all’altezza di Bigno, magari con una rotonda. E di farlo prima di chiudere definitivamente la circonvallazione, onde evitare spiacevoli inconvenienti”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini