Indietro
menu
A Miramare

Ruba whisky in un market e colpisce il titolare, arrestato dai Carabinieri

In foto: un posto di controllo dei CC
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 10 lug 2020 15:22 ~ ultimo agg. 16:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì sera i Carabinieri della Stazione di Rimini Miramare, guidati dal Maresciallo Pasquale Marinaro, hanno tratto in arresto per rapina un 25enne cittadino senegalese, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, dopo essere entrato all’interno di un piccolo supermercato in zona Miramare, ha iniziato ad aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali guardandosi più volte intorno come a volersi accertare di non essere osservato, insospettendo il personale che ha deciso di seguirlo a distanza. Ed infatti l’uomo, dopo essere da solo in una corsia, ha prelevato cinque bottiglie di whisky e le ha nascoste nello zaino. Subito dopo, con fare indifferente, si è diretto verso le casse con l’intenzione di pagare solo una confezione di filo interdentale. Il titolare del supermercato, che nel frattempo aveva contatto il 112, ha intimato all’uomo di consegnare i liquori che aveva all’interno dello zaino e il senegalese lo ha colpito con un pugno dandosi alla fuga ma è stato prontamente bloccato dai militari operanti che nel frattempo erano giunti sul posto. La merce, dal valore complessivo di circa 50 euro, è stato recuperata e restituita.

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Nel corso della mattinata odierna, a seguito di udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato ed il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare della presentazione alla Polizia Giudiziaria di Novara (dove ha eletto un nuovo domicilio) in attesa del processo.

Notizie correlate
di Redazione