Indietro
menu
Preaccordi coi concessionari

Parco del Mare. Al via i lavori per gli accessi definitivi del tratto 1

In foto: un rendering
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 26 mag 2020 15:29 ~ ultimo agg. 15:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Sono pronti a partire nell’immediato gli interventi per la realizzazione degli accessi definitivi al mare del tratto 1 del Parco del Mare sud a Rimini.

L’intervento in programma sul tratto di lungomare Tintori – approvato dalla Giunta Comunale al termine di un iter avviato mesi fa, poi protrattosi a causa delle sospensioni e delle urgenze legate all’emergenza Covid-19 – segue le linee guida progettuali già studiate e progettate per l’Amministrazione Comunale dal gruppo internazionale Miralles Tagliabue e prevede la sostituzione delle scale e delle rampe che oggi consentono l’accesso agli stabilimenti balneari dal Bagno 14 (escluso) fino al Bagno 28, con altre strutture di accesso e rampe inclinate rispetto alla linea del lungomare utilizzando pavimentazioni e strutture in legno, armonizzate cioè ai materiali e alle linee che stanno dando forma alla nuova passeggiata.

A fare da raccordo tra la passeggiata e la spiaggia – spiega l’Amministrazione Comunale – sarà un cordone dunale naturalistico con vegetazione, che sarà realizzato lungo il confine demaniale.  Il Comune ha già siglato 19 preaccordi con tutti i soggetti concessionari coinvolti nell’intervento, che definiscono modalità e impegni reciproci legate alla sistemazione delle aree demaniali. L’investimento complessivo è pari a 400.000 euro e prevede un impegno a carico dei concessionari di circa 189mila euro, ripartiti sulla base della quota di concessione. Gli operatori dovranno garantire con fideiussione la loro quota e potranno provvedere al pagamento attraverso rate annuali, con dilazioni fino al 2033.

In attesa del completamento degli accessi definitivi, per garantire l’accesso agli stabilimenti già in questi giorni saranno allestiti tempestivamente degli accessi temporanei e sarà prediposta cartellonistica e wayfinding per agevolare gli utenti.